Home > Ultima ora cronaca > Rimini: moto scappa dall’alt e sbatte su Volante, poliziotti aggrediti

Rimini: moto scappa dall’alt e sbatte su Volante, poliziotti aggrediti

A Rimini nella serata di ieri, alle ore 21.55 circa, una Volante che pattugliava il parco Renzi nei presso dello scalo ferroviario, ha verificato dalla targa che una moto  con a bordo due persone viaggiava senza assicurazione. Ma all’alt il conducente invece di fermarsi, ha accelerato dandosi alla fuga.

Gli agenti si sono messi subito all’inseguimento del motoveicolo percorrendo le vie di Marina centro fino ad arrivare in via Lucio Lando ove, il guidatore, ormai affiancato dai poliziotti, è andato a sbattere contro la Volante perdendo il controllo del mezzo.

I due a bordo sono naturalmente rotolati a terra. Ma mentre la persona che era alla guida, dopo essersi tolta il casco ed averlo tirato contro i poliziotti riusciva a guadagnarsi la fuga correndo in direzione mare, il passeggero ha aggredito gli agenti che, con non poca fatica sono riusciti a bloccarlo e metterlo in sicurezza. Il motociclo, posto sotto sequestro amministrativo, non inserito in banca dati tra quelli rubati, è risultato intestato ad un riminese al momento irreperibile.

Il giovane, un 21enne cittadino italiano nato in Russia, è stato così tratto in arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale. Avvisato il P.M. di turno, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza di convalida di questa mattina.

Ultimi Articoli

Scroll Up