Home > Ultima ora Attualità > Rimini, Notte Celeste. In tour nelle colonie abbandonate con il Palloncino Rosso

Rimini, Notte Celeste. In tour nelle colonie abbandonate con il Palloncino Rosso

Conoscere i luoghi abbandonati per progettare la rigenerazione urbana. E’ questo l’obiettivo dell’Associazione Il Palloncino Rosso che ritorna a proporre uno degli appuntamenti più richiesti: il Tour delle Colonie Marine, questa volta proposto da Rimini Terme all’interno della Notte Celeste.

L’iniziativa si svolgerà domenica 16 giugno dalle 9.30, con partenza dall’ingresso di Rimini Terme in Viale Principe di Piemonte, 56 dove Silvia Capelli, Architetto e socia dell’Associazione Il Palloncino Rosso guiderà la “spedizione” alla scoperta della storia architettonica e turistica di due delle Colonie Marine abbandonate sul lungomare di Rimini.

A piedi, passando dall’esterno all’interno (solo nelle parti accessibili e sicure) cittadini e turisti potranno scoprire un volto inedito degli spazi abbandonati della città.

“L’occasione di questo tour guidato rimarca ancora una volta come la memoria e la conservazione dei valori sociali e culturali espressi  dal e nel paesaggio siano presupposto per l’attuazione di programmi di sviluppo sostenibile a beneficio di tutti, in grado di contrastare i fenomeni di abbandono e di degrado e salvaguardare l’identità dei luoghi tramandata dalla storia  – ha spiegato Silvia Capelli dell’Associazione Il Palloncino Rosso – In situazioni dove è rarefatta la presenza di servizi per la comunità locale, le aggregazioni culturali, sociali ed economiche rivolgono lo sguardo al patrimonio materiale e immateriale che il paesaggio offre, per renderlo nuovamente un bene comune, riconoscendone nuove potenziali funzioni in grado di attrarre interessi di vita e nuove domande di fruibilità del territorio”.

Sarà infatti un’ora all’insegna del racconto storico-architettonico di questi importanti beni immobili, del loro stato giuridico e amministrativo e di quali progetti per il futuro si potrebbero  mettere in campo seguendo le linee della rigenerazione urbana.

Se la prima tappa sarà all’ Ex Colonia Novarese si proseguirà poi alla Ex Colonia Bolognese, dove l’Associazione Il Palloncino Rosso sta attuando dal 2018 un progetto di riuso del bene con un fitto calendario di eventi culturali che permettono alla struttura di essere utilizzata da tutta la cittadinanza.

Domenica inoltre all’interno della Colonia Bolognese sarà possibile visitare ben due mostre:

 “Colonie Marine. Ipotesi per la conoscenza e la tutela del patrimonio storico e architettonico del Moderno” curata dall’ Architetto Massimo Bottini promossa dall’ Ordine degli Architetti di Rimini e da Italia Nostra.

“Il popolo delle colonie. Le ex colonie marine tra memoria e immaginazione”, in cui sono esposte le opere d’arte realizzate dagli alunni della Scuola Primaria IC MIRAMARE (con la collaborazione di Ittico ArtLab)

AperAttivati! Incontro con gli attivisti di Amnesty a Rimini

Sempre domenica e sempre per #Riutilizzasi Colonia Bolognese alle 18.30 incontro e aperitivo con il gruppo Amnesty della provincia di Rimini.  Un incontro in un contesto informale per conoscere le attività in difesa dei diritti umani.

TOUR RIUTILIZZASI COLONIA BOLOGNESE 2019 è un progetto ideato e curato dall’Associazione di Promozione Sociale “Il Palloncino Rosso” reso possibile dalla Curatela Fallimento CMV (Curatori fallimentari Rag. Ettore Trippitelli e Dott. Fabrizio Tentoni) con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, del Comune di Rimini in collaborazione Cooperativa Smart, Rimini Terme, Ic Miramare e Ordine degli Architetti e con il sostegno di Hera, Gruppo SGR, Romagna Acque, Camera di Commercio della Romagna, Trattoria La Marianna e ADRIAS ON LINE.   

Scroll Up