Home > Ultima ora economia e lavoro > Rimini: nuove assunzioni per la Provincia. Ne sono previste 21 nel triennio 2020-2022

Rimini: nuove assunzioni per la Provincia. Ne sono previste 21 nel triennio 2020-2022

La Provincia di Rimini torna ad assumere personale: dopo gli anni del declino degli enti di area vasta e del conseguente depauperamento degli organici seguiti alla riforma incompiuta del 2014, la Provincia di Rimini risponde alle rinnovate esigenze derivanti dal ritrovato ruolo istituzionale e dalla spinta propulsiva data dall’Amministrazione a partire dal 2018 con un nuovo piano di assunzioni.

Si tratta del decreto del presidente con cui sono stati approvati il Piano del fabbisogno di personale 2020/2022 e il Piano delle assunzioni per l’anno 2020.

 

Nel processo in atto di riorganizzazione dell’Ente – dichiara il presidente Riziero Santi – e nell’ottica di irrobustire l’apparato amministrativo e tecnico, risulta in particolare strategico potenziare le funzioni provinciali relative alla viabilità, all’edilizia scolastica e alla pianificazione (la cosiddetta Area delle Politiche del Territorio), promuovere la gestione unitaria a livello provinciale di funzioni e servizi di competenza comunale, valorizzare gli spazi di collaborazione tra le Province in una prospettiva di semplificazione, specializzazione e miglioramento della qualità. Sottolineo soprattutto la particolare necessità di potenziamento dell’organico del settore Lavori pubblici anche in relazione all’acquisizione di risorse dal Ministero e dalla Regione con precise tempistiche da rispettare per i relativi interventi finanziati”.

 

Venendo al dettaglio dei Piani, nel 2020 si completerà l’assunzione a tempo indeterminato di 11 figure professionali:

  • un istruttore direttivo tecnico, cat. D da assegnare all’Area delle Politiche del territorio;
  • due istruttori amministrativi contabili cat. C da assegnare all’Area Amministrativa;
  • tre istruttori tecnici cat. C da assegnare all’Area delle Politiche del Territorio;
  • due collaboratori tecnici cat B1 da assegnare all’Area delle Politiche del Territorio;
  • un collaboratore professionale tecnico/manutentore cat. B3 da assegnare all’Area delle Politiche del Territorio;
  • un istruttore amministrativo contabile cat. C da assegnare all’area delle Politiche del Territorio;
  • un istruttore direttivo giuridico amministrativo cat. D da assegnare all’ Area Amministrativa.

 

Nell’anno 2021 si avranno 7 assunzioni:

  • un istruttore amministrativo contabile categoria C da assegnare all’Area Amministrativa;
  • un istruttore direttivo tecnico cat D da assegnare all’area delle Politiche del territorio;
  • un dirigente Area Amministrativa;
  • un collaboratore tecnico cat. B1 Cantoniere da assegnare all’area delle Politiche del territorio;
  • un istruttore amministrativo contabile da assegnare all’area Politiche del territorio cat. C;
  • un istruttore di vigilanza cat. C;
  • unistruttore direttivo tecnico cat D da assegnare all’area delle Politiche del territorio.

 

Infine, per il 2022 tre nuove assunzioni:

– un istruttore direttivo giuridico amministrativo cat. D da assegnare all’Area amministrativa;

– un istruttore direttivo giuridico amministrativo cat. D da assegnare all’Area amministrativa;

– un istruttore tecnico/Informatico categoria C da assegnare all’area Amministrativa.

 

La copertura dei posti avverrà tramite mobilità o mediante utilizzo di graduatorie valide di altri enti o tramite concorso pubblico.

 

In attesa dell’espletamento delle procedure per le assunzioni a tempo indeterminato, la Provincia procederà all’assunzione di tre tecnici a tempo determinato.

Scroll Up