Home > Ultima ora Attualità > Rimini, ora è ufficiale: il Ceis cambia sede, confermate le anticipazioni

Rimini, ora è ufficiale: il Ceis cambia sede, confermate le anticipazioni

Spostamento del Ceis in zona stazione. Lo aveva anticipato Gnassi parlando del progetto che dovrebbe a breve rivoluzionare l’area circostante a Piazzale Cesare Battisti, lo hanno confermato oggi i vertici del Ceis nel corso di una conferenza stampa tenutasi al villaggio antistante all’anfiteatro romano. “La struttura dovrebbe spostarsi in prossimità dello sgambatoio e dovrebbe mantenere a livello dimensionale lo stesso rapporto tra strutture coperte (30%) e non coperte (70%)“, ha spiegato il direttore Giovanni Sapucci. L’obiettivo è anche quello di preservare gli immobili non abusivi del villaggio attuale destinando anche parte dell’area a memoriale della seconda guerra mondiale e delle immani distruzioni che sconvolsero la città di Rimini. Con la realizzazione del “nuovo” Ceis, inoltre potrebbero essere introdotte nuove metodologie didattiche improntate sul digitale, già allo studio attraverso una collaborazione, presenta sempre oggi, con la piattaforma H-Farm Education.

Per realizzare il nuovo villaggio sarà necessario un investimento di sei milioni di euro, come spiegato dallo stesso Sapucci. L’area su cui sorgerà il nuovo villaggio è di circa 7.500 metri quadri. Di questi 3.200 saranno da destinare a spazi coperti.

Leggi i dettagli del progetto di riqualificazione generale della zona stazione e del nuovo Ceis.

Rimini, rivoluzione alla stazione: ingresso a mare, piazza, uffici comunali e forse Ceis

Ultimi Articoli

Scroll Up