Home > Primo piano > Rimini: pandemonio alla Vecchia Pescheria, ragazzo lancia sedie sulla gente – VIDEO

Rimini: pandemonio alla Vecchia Pescheria, ragazzo lancia sedie sulla gente – VIDEO

Il video ha inziato a girare subito. Venerdì pomeriggio verso le 18 a Rimini fra le cantinette della Vecchia Pescheria, un ragazzo ha dato in escandescenze scatenando un putiferio. Il giovane ha afferrato le sedie di uno dei locali  si è messo a lanciarle addosso a chi si trovava intorno e sui banchi di pietra dell’antico porticato.

Avvertita da diverse telefonate anonime, sul posto è arrivata la Polizia, ma al sopraggiungere degli agenti non c’era più nè il ragazzo in question nè testimoni che sapessero ricostruire l’accaduto.

Il nostro centro storico è abbandonato a se stesso. Queste sono le immagini – commenta Mario Erbetta, esponente di Rinascita Civica e candidato Sindaco alle prossime elezioni – di ciò che è accaduto nella Vecchia Pescheria di Piazza Cavour di fronte alla Casa Comunale. Nell’altra foto i bivacchi che continuano nei portici della Coin nonostante la mia denuncia di qualche mese fa. Il degrado avanza e l’amministrazione comunale presa dalle sue lotte intestine di successione rimane totalmente inerme come rimane inerme l’assessore alla Polizia Municipale e candidato a Sindaco troppo occupato a fare spot per la campagna elettorale per accorgersi che il centro storico e’ in mano a ragazzini e balordi che fanno quello che vogliono”

Ed Erbetta prosegue: “. Questa è la continuità amministrativa tanto proclamata che vogliamo per la prossima giunta? Questo è il buonismo che vogliamo continuare ad avere nei confronti di baby gang e vagabondi? Dove sono le unità cinofile della Polizia municipale? Perché non pattugliano giornalmente il centro nelle ore più problematiche? Perché non vi sono postazioni fisse di polizia in piazza Cavour e all’Arco D’Augusto che sono i punti più nevralgici del centro? La sicurezza è un bene primario per i cittadini riminesi e deve essere garantita anche per poter far affluire i turisti delle nostre attività commerciali del centro.  Se verrò eletto a Sindaco realizzerò un potenziamento delle unità cinofile della PM per il pattugliamento del centro, favoriro’ la sicurezza partecipata che dovrà lavorare in stretto contatto con le forze dell’ordine, attiverò e amplierò le telecamere con una centrale operativa di controllo H24 – conclude il candidato Sindaco di Rinascita Civica – e realizzerò il progetto vigile di quartiere perché anche nelle periferie ci sia il pattugliamento del territorio. Con il prossimo voto, riprendiamoci la nostra Città”.

Ultimi Articoli

Scroll Up