Home > Ultima ora cronaca > Rimini, panico in Via Pascoli: quarantanovenne spara a salve. Denunciato

Rimini, panico in Via Pascoli: quarantanovenne spara a salve. Denunciato

Un colpo d’arma da fuoco esploso nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 15, in Via Pascoli ha fatto trasalire un abitante della zona che mentre stava rincasando ha pure visto l’uomo che l’aveva esploso mentre camminava con la canna della pistola rivolta verso il basso.

L’uomo che aveva udito il colpo era talmente impaurito da rifugiarsi in sella alla sua moto. Da qui ha avvertito il 112 fornendo una descrizione dettagliata del soggetto e permettendo agli agenti delle volanti della Polizia di Stato subito sopraggiunti di rintracciarlo.

Si tratta di un 49enne milanese residente a Rimini. I poliziotti lo hanno pizzicato sempre in via Pascoli mentre camminava in direzione di Via Flaminia. Dell’arma, tuttavia, non c’era nessuna traccia. Ma accerchiato, l’uomo ha ammesso di aver esploso un colpo di pistola senza però fornire una giustificazione.

Immediata la perquisizione domiciliare. Gli agenti hanno subito rinvenuto l’arma, una pistola a salve munita del tappo rosso e  nascosta dopo la bravata in camera da letto, subito sequestrata.

Il 49enne è stato denunciato per esplosioni pericolose e procurato allarme.

 

Scroll Up