Home > Ultima ora politica > Rimini, PD: “Minacce a Gnassi. Non accettiamo che il fanatismo conduca a queste forme di violenza”

Rimini, PD: “Minacce a Gnassi. Non accettiamo che il fanatismo conduca a queste forme di violenza”

Il comunicato del PD di Rimini sulle minacce di morte rivolte al Sindaco a proposito della sua azione sul rispetto delle regole sulle vaccinazioni:

Dopo le minacce rivolte all’eurodeputato Affronte un’onda di aggressività vigliacca e social ha colpito il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi.

Nel nome del buonsenso e delle minime regole di una convivenza civile, non possiamo accettare che il fanatismo conduca a queste forme di violenza, al punto da minacciare di morte un Sindaco reo di esercitare il proprio ruolo nel fare rispettare le leggi dello Stato nell’ambito dei vaccini obbligatori.

Constatiamo ancora una volta con amarezza il proliferare di un clima avvelenato, in cui estremismi di ogni tipo prosperano e non vengono sufficientemente deplorati da chi costruisce il proprio consenso nell’innalzare la tensione nella nostra società: per questo scopo i fanatici diventano gli esecutori perfetti. 

Auspichiamo che da tutti i partiti e associazioni si levi una condanna contro questi comportamenti che ledono la libertà di pensiero e del rispetto istituzionale e colpiscono brutalmente le persone e le famiglie coinvolte”.

PD città di Rimini

Ultimi Articoli

Scroll Up