Home > Ultima ora sport > Rimini per il terzo anno ospita l’evento inaugurale del Calciomercato 2022/23

Rimini per il terzo anno ospita l’evento inaugurale del Calciomercato 2022/23

Rimini, per il terzo anno di fila, ospiterà giovedì 30 giugno 2022 l’evento inaugurale del Calciomercato 2022/23, organizzato da Master Group Sport e ADiSe, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna. 

La serata inaugurale aprirà ufficialmente la sessione estiva del Calciomercato, evento patrocinato da FIGC, Lega Serie A, Lega Serie B, Lega Pro e vedrà la Regione Emilia-Romagna ancora protagonista, dopo un 2021 e un inizio di 2022 caratterizzati dalla presenza di numerosi e importanti manifestazioni di caratura internazionale. 

Un calendario, forte di oltre 100 date, ricco di prestigiosi appuntamenti sportivi nella Sport Valley italiana. Tra questi, il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna di Formula Uno, svoltosi ad aprile all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, l’Emilia-Romagna Tennis Cup, torneo ATP Challenger 125, appena concluso a Montechiarugolo (PR), le due tappe del Giro d’Italia maschile e le Fasi Finali del Campionato Primavera 1 TIM Vision. Senza dimenticare le manifestazioni che avranno luogo nei prossimi mesi, tra cui il Giro d’Italia femminile a luglio, la Moto Gp, con il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini al circuito ‘Marco Simoncelli’ di Misano Adriatico (RN), il triathlon di Ironman a Cervia (RA) e la Coppa Davis all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno a settembre. Per un 2022 che vedrà l’Emilia-Romagna ancora una volta al centro della scena agonistica. 

L’appuntamento, patrocinato anche dal Comune di Rimini, rientra nel cartellone degli eventi sportivi, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna, per la valorizzazione del territorio e l’attrattività turistica. 

Come a giugno 2021, il Grand Hotel Rimini sarà la location della kermesse dei grandi protagonisti del mondo del calcio italiano; alle 19:30 un’edizione speciale di “Colpi da Maestro”, il Talk Show curato dal giornalista Matteo Marani, Presidente del Museo del Calcio di Coverciano, che ripercorrerà la storica vittoria azzurra del Mondiale ’82 alla presenza del Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, con 4 grandi ospiti d’eccezione come Rosella Sensi, Beppe Bergomi, Arrigo Sacchi e Frederic Massara: un viaggio nella memoria a 40 anni dal successo azzurro e un’analisi sui cambiamenti del Calcio in Italia e del fenomeno del Calciomercato, attraverso gli aneddoti, i racconti e le emozioni di ieri e di oggi. 

Ad arricchire il palinsesto dell’evento verrà inaugurata dal Presidente Stefano Bonaccini Azzurra – La Grande Storia della Nazionale, la mostra promossa dalla Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con FIGC e Fondazione Museo del Calcio di Coverciano che sarà ospitata all’interno dell’hotel fino a venerdì 8 luglio e aperta al pubblico dal 1 luglio. La mostra, realizzata e coordinata da Master Group Sport, ripercorre i momenti salienti della storia della Nazionale e, rispetto all’edizione passata 2021, vedrà un nuovo allestimento dedicato alla storica vittoria azzurra del Mondiale ’82. Dalle maglie storiche alle pipe di Bearzot e Pertini: un percorso emozionale fatto di ricordi, cimeli e simboli di uno dei momenti più iconici della storia del calcio italiano e dell’Italia. 

Ultimi Articoli

Scroll Up