Home > Ultima ora cronaca > Rimini, per scappare dalla Polizia semina cocaina, bilancino e soldi

Rimini, per scappare dalla Polizia semina cocaina, bilancino e soldi

Market di droga su due ruote e alla vista della polizia lo spacciatore cerca di disfarsi di tutto, dalle dosi al bilancino e perfino dei soldi. Ma la fuga è durata poco e ieri pomeriggio un 30enne albanese, irregolare sul territorio, è stato arrestato a Rimini per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Verso le 14:10 circa di ieri, in viale Mantova a Rivazzurra, una volante aveva notato un uomo in sella ad una bicicletta che si guardava intorno con fare sospetto. I poliziotti, dato l’atteggiamento del giovane, hanno deciso di procedere ad un controllo, ma alla richiesta dei documenti l’uomo ha abbandonato immediatamente la bici dandosela a gambe.
Durante la fuga, sperando di non esser visto,  il 30enne ha gettato a terra una serie di oggetti.

Poche centinaia di metri e gli agenti lo hanno raggiunto. E nel recuperare quanto aveva buttavia, hanno trovato un bilancino di precisione, 32 dosi di cocaina, sigillate e pronte allo smercio, e 145 euro in banconote di piccolo taglio.

L’uomo, già destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale ed inottemperante allo stesso, è stato quindi arrestato in flagranza di reato.

Ultimi Articoli

Scroll Up