Home > Sport > Rimini pirata a Lentigione. Una vittoria (1-2) che vale la testa della classifica

Rimini pirata a Lentigione. Una vittoria (1-2) che vale la testa della classifica

Lentigione – Rimini 1-2

Lentigione:

Spurio, Meucci, Koliatko, Roma, Berni, Galuppo (46° Ferrari), Masini, Tamagnini, Mammetti (77° Muscas), Falconieri, Pandiani.

In panchina: 

Borges, Ogunleye, Toma, Allegri, Diallo, Anarfi, Viani

Allenatore: Dianati (Zattarin è squalificato).

Rimini:

Scotti, Brighi, Cola, Righini (50° Dormi), Cicarevic (87° Valeriani), Ambrosini (78° Buonaventura), Viti, Montanari, Pasquini (67° Giua), Guiebre (76° Di Stefano), Mazzavillani. In panchina: 

Cavalli, Mingucci, D’Addario, Protino.

Allenatore: Muccioli.

Arbitro: Pirrotta di Barcellona.

Guardalinee: Ciuca e Abatantuono, entrambi di Firenze.

Reti: 29° Ambrosini, 47° Ferrari, 82° Buonaventura (rig.).

Amminiti: Montanari, Tamagnini, Masini, Pasquini, Meucci, Berni.

Calci d’angolo: 5-3.

La squadra biancorossa sta prendendo coscienza della propria forza e, benché carente di un paio di uomini importanti, nel primo tempo riesce a sviluppare un bel gioco, che permette agli uomini di Muccioli di “fare la partita”. I padroni di casa reagiscono e l’incontro è interessante. Alla mezz’ora la superiorità riminese si concretizza quando Ambrosini riesce a infilare il portiere ospite con un bel diagonale. Fino al finale di tempo, un paio di occasioni per i padroni di casa e, neutralizzate da Spurio, il portiere di casa, almeno tre occasioni che potevano dare al Rimini la possibilità di raddoppiare. L’ingresso di Ferrari, nei padroni di casa, all’inizio della ripresa, cambia la partita. E’ lui, infatti, che al 47° pareggia, di testa, su un cross da destra. Il Lentigione prende in mano le redini del gioco ma i biancorossi non stanno a guardare replicando azione su azione. Ognuna delle due compagini ha avuto la possibilità di prevalere. Così è a 8 minuti dal termine quando Mazzavillani viene atterrato in area. Va sul dischetto Buonaventura (entrato qualche minuto prima) che non perdona. E’ il 2 a 1 per il Rimini e, complice il pareggio del Fiorenzuola con il Carpaneto, in coabitazione, la vetta della classifica.

Risultati serie D – girone D

Colligiana – Correggese 2-1

Imolese – Sansepolcro 4-0

Lentigione – Rimini 1-2

Mezzolara – Montevarchi 2-2

Romagna centro – Trestina 3-1

Sammaurese – Pianese 0-0

Sangiovannese – Castelvetro 1-3

Tuttocuoio – Forlì 1-0

Vigor Carpaneto – Fiorenzuola 1-1

Villabiagio- Sasso Marconi 4-1

Classifica:

Villabiagio 27

Rimini 27

Fiorenzuola 27

Imolese 23

Lentigione   21

Sangiovannese 21

Aquila Montevarchi 20

Romagna centro 20

Forlì 16

Sasso Marconi 15

Pianese 15

Tuttocuoio 15

Colligiana 13

Sansepolcro 13

Vigor Carpaneto 12

Castelvetro 11

Mezzolara 10

Trestina 10

Sammaurese   9

Correggese   6

Scroll Up