Home > Ultima ora Attualità > Rimini, premiati gli studenti che hanno partecipato al Laboratorio Big Data

Rimini, premiati gli studenti che hanno partecipato al Laboratorio Big Data

Si è svolta al Laboratorio Aperto di Rimini (via dei Cavalieri 22) la premiazione degli studenti dell’Istituto tecnico industriale di Rimini che hanno partecipato all’hackathon conclusiva del ciclo di incontri sui dati di grandi dimensioni, denominato “Laboratorio Big Data”, realizzato in collaborazione con UniRimini, il Tecnopolo e l’Università di Bologna, Campus di Rimini, che ha coinvolto alcune scuole superiori del territorio tra settembre e dicembre

L’hackathon è una sfida che ha al centro i temi legati all’innovazione e digitale, in questo caso i big data e l’intelligenza artificiale e specificatamente i dati legati all’attività della Rimini Football Club (sponsor unico della iniziativa).

Gli studenti hanno applicato tecnologie e metodi di “machine leearnig” che hanno consentito loro di elaborare modelli di lettura dei dati. La presentazione dei risultati da parte degli studenti è stata appassionata, chiara ed efficace. L’assessore alla transizione digitale Mattia Morolli ha portato il suo saluto alla premiazione e nell’occasione si è complimentato con i ragazzi e ne ha sottolineato la passione quale fondamentale componente della crescita professionale.

Anche Lorenzo Succi, direttore di UniRimini, è intervenuto e ha ringraziato, oltre ai ragazzi, il professor Gustavo Marfia di UniRimini e Annamaria Rabitti, del Servizio Informativo Territoriale del Comune di Rimini, che ha progettato il ciclo di incontri e curato l’organizzazione. Lorenzo Succi ha, inoltre, sottolineato che la sfida che i ragazzi hanno accettato è la sfida del futuro “perché il tema dei big data e dell’intelligenza artificiale, del capire come categorizzare i dati e come applicarli in qualsiasi dinamica, di tipo istituzionale, di marketing, di tipo predittivo, sarà uno degli aspetti più importanti e pervasivi dei prossimi decenni.”

L’attività formativa sull’intelligenza artificiale e sui dati (big data e open data) proseguirà al Laboratorio Aperto il prossimo anno, per rimanere informati sulle attività del Laboratorio ci si può iscrivere alla newsletter.

Ultimi Articoli

Scroll Up