Home > Cultura e Spettacoli > Rimini: Presentato il logo del Teatro Galli. Manca ancora la data della “Prima”

Rimini: Presentato il logo del Teatro Galli. Manca ancora la data della “Prima”

L’attesa è finita”, ha detto il Sindaco Andrea Gnassi. “A 75 anni dall’ultima volta in cui si spensero drammaticamente musica e luci al teatro comunale ‘Amintore Galli’, il sipario si riaprirà, restituendo a Rimini e alla comunità riminese un luogo, un presidio culturale, un pezzo dell’anima collettiva. Un vuoto impossibile da colmare in questo lungo arco temporale. Nel riabbracciare il ‘Galli’, che entro la fine dell’anno tornerà a essere il cuore pulsante dell’attività musicale e teatrale riminese; parte strategica di un puzzle che farà del centro storico un punto di riferimento della cultura e dell’arte a livello internazionale (Museo Fellini, Museo di Arte Contemporanea); viene avviato un nuovo percorso di relazione e partecipazione rivolto alla città”.

Sulla data di inaugurazione nessuna risposta precisa, solamente che “Sarà un’inaugurazione lunga – ha detto Gnassi – con due-tre mesi di eventi che ripresenteranno il Teatro restaurato”.

Il primo cittadino, l’Assessore Massimo Pulini e Giampiero Piscaglia, hanno presentato il logo del Teatro Galli e le iniziative legate al sostegno che la città e il territorio.

‘Entra in Scena’ è l’iniziativa che ha l’obiettivo di legare, attraverso gradi differenti di adesione, l’attività del teatro ‘Amintore Galli’ a chi ama la lirica, la grande musica, la prosa, l’evento in un luogo magico e letteralmente rinato. L’attività del contenitore culturale riconsegnato alla città, non si limiterà infatti alle sole date degli spettacoli ma correrà lungo tutti i 12 mesi dell’anno, attraverso tante iniziative, incontri, approfondimenti, comunicazioni. L’importanza del teatro ritrovato dopo 75 anni va oltre i palinsesti e la programmazione tradizionale; c’è un elemento culturale inerente l’educazione e l’identità che racchiude in sé il senso del futuro del ‘Galli’. Sostenere l’attività del Teatro significa investire nell’eccellenza della qualità della sua programmazione artistica, partecipare attivamente alla diffusione della cultura come valore irrinunciabile per la crescita della propria comunità.

Per questo, la scelta – in linea con quanto avviene nei principali teatri italiani e internazionali – si è soffermata su una serie articolata di iniziative di sostegno e di partecipazione ai diversi momenti della nuova vita del teatro Galli di Rimini. Formule diversificate a cui tutti possono aderire, privati cittadini, imprese, associazioni che abbiano nel cuore il teatro rinato, l’amore per la musica e l’arte in generale.

Le iniziative e le possibilità:

Dalla musica alla prosa, le imprese possono salire sul palco del “Galli”

Mecenate (Ex Art Bonus) – Sponsor – Amici del Teatro

Entra in scena’ offre diverse opportunità per creare un legame tra teatro e imprese, anche legate agli appuntamenti annuali tradizionali: l’inaugurazione delle Stagioni (lirica, di prosa e musicale), gli spettacoli d’opera e della Sagra Musicale Malatestiana :

ART BONUS: la soluzione più vantaggiosa per sostenere il Teatro Galli

Con il DL 83/2014 in seguito modificato dalla legge delega dell’8/11/2017, sono definite le agevolazioni fiscali per le erogazioni liberali a favore, tra gli altri, dei teatri nazionali, dei teatri di rilevante interesse culturale pari al 65%.

Partner ‘Stagione d’Opera’

I partner dell’inaugurazione della stagione lirica scelgono di accostare il proprio nome e/o il proprio brand al momento più importante dell’anno, offrendo ai propri ospiti la serata più elegante della Città e dando alla propria azienda la massima visibilità attraverso benefit materiali e immateriali:

– prelazione sull’acquisto di un palco centrale per un titolo in programma

– servizio di benvenuto per i propri ospiti

– possibilità di usufruire di un’area riservata per l’allestimento di un aperitivo/cena per i propri          ospiti

– possibilità di usufruire di un’area dedicata per un cocktail durante l’intervallo per i propri ospiti

– possibilità di usufruire di spazi espositivi promozionali

– prelazione sull’acquisto di biglietti per altri eventi nel cartellone del teatro

– pubblicazioni in omaggio

– marchio visibile

Partner ‘Stagione di Prosa’

La Stagione di Prosa porta a Rimini da novembre ad aprile uno spaccato della migliore produzione italiana, ospitando testi della drammaturgia classica e contemporanea, affidati ad alcuni fra gli artisti più affermati e amati dal pubblico e dalla critica, ma anche ai nuovi talenti della scena, spesso pluripremiati. Accanto ai generi più tradizionali come il dramma e la commedia, la programmazione offre anche spettacoli brillanti come il musical, l’operetta, il monologo d’autore, la musica. I partner della Stagione di Prosa hanno l’opportunità di comunicare, per tutta la Stagione, il forte connubio e di vivere il Teatro in tutte le sue attività progettando insieme gli strumenti più efficaci per valorizzare l’investimento e il supporto.

Partner  ‘Sagra Musicale Malatestiana 

La Sagra Musicale Malatestiana, giunta alla sua 69° edizione, si consolida ogni anno di più come uno dei festival italiani più prestigiosi.  La media degli spettatori, la qualità di un pubblico raffinato ed intellettualmente curioso, il radicamento, la notorietà, l’affetto dei riminesi, fanno della Sagra Musicale Malatestiana un evento di pregio, di grande esposizione e visibilità anche per chi la sostiene e ne condivide il prestigio. La Sagra Musicale Malatestiana, articolata nelle sue proposte culturali, avrà approfondimenti sinfonici, la stagione di musica da camera ed altri appuntamenti realizzati all’interno del Teatro Galli e in altri contenitori; un’offerta a tutto tondo nella quale si potrà conoscere il genio creativo dei compositori presenti in cartellone.

I partner  usufruiranno

  • della prelazione sull’acquisto di un palco centrale di prim’ordine per un evento sinfonico in programma
  • del servizio di benvenuto per i propri ospiti
  • della prelazione sull’acquisto di biglietti per altri eventi nel cartellone del teatro, esclusa la lirica
  • pubblicazioni in omaggio
  • marchio visibile
  • Per chi aderisce alla formula ‘Partner’ saranno a disposizione tutte le pubblicazioni inerenti l’attività del teatro Amintore Galli:
  • il catalogo generale che comprende tutta la programmazione del Teatro Galli: opera e balletto, concertistica, stagione di prosa e conferenze
  • catalogo generale della Sagra Musicale Malatestiana

 

‘Amici del Galli’

Le persone che decidono di partecipare al sostegno annuale dell’attività del teatro possono diventare “Amici del Galli” con una quota a stagione.

  • Gli Amici del Galli riceveranno via e-mail la Newsletter, ricca di informazioni sulle attività all’interno del Teatro, con approfondimenti e calendario delle iniziative riservate ai sostenitori
  • Menzione sulle pagine d’onore nelle pubblicazioni del teatro e nel sito internet
  • invito ad assistere a presentazioni di programmi e conferenze
  • possibilità di assistere alle prove generali degli spettacoli, incontri con gli artisti, laddove previsti
  • possibilità di cenare dopo gli spettacoli, ad un prezzo speciale, presso ristoranti del centro storico
  • prelazione sull’acquisto di biglietti per altri eventi nel cartellone del teatro, esclusa la lirica

Come scegliere e partecipare

Per informazioni rivolgersi ai numeri 0541 704295 – 704292 oppure dal 1° di giugno consultare il sito: www.teatrogalli.it

L’erogazione del contributo deve avvenire con bonifico bancario sul conto corrente intestato a: Comune di Rimini, Tesoreria Comunale IBAN IT63Q0200824220000102621578

Per usufruire dell’ART BONUS occorre indicare nella causale: Art Bonus Erogazione liberale per il Teatro Amintore Galli di Rimini, sostegno dell’attività del Teatro 2018.

Imprese

È garantito un credito di imposta nella misura del 65% dell’erogazione liberale, nel limite del 5 per mille dei ricavi

Persone fisiche

È garantito un credito di imposta nella misura del 65% dell’erogazione liberale nei limiti del 15% del reddito imponibile. Il credito di imposta non concorre alla formazione della base imponibile ai fini delle imposte sui redditi. E’ restituito ripartito in tre quote annuali di pari importo. Qualsiasi erogazione liberale di qualsiasi importo beneficia dei crediti di imposta previsti dall’Art Bonus. 

Sponsorizzazioni

Imprese e persone fisiche potranno sostenere l’attività del Teatro attraverso sponsorizzazioni, presentando la domanda come da avviso pubblico pubblicato sui siti: www.comunedirimini.it

www.teatrogalli.itwww.sagramusicalemalatestiana.it

Donazioni e altre erogazioni

Imprese e persone fisiche potranno effettuare erogazioni liberali a favore del Teatro Galli con un versamento sul conto corrente intestato a: Comune di Rimini, Tesoreria Comunale – IBAN IT63Q0200824220000102621578, indicando nella causale che si tratta di Erogazione liberale per il Teatro Amintore Galli di Rimini, sostegno dell’attività del Teatro 2018.

Ultimi Articoli

Scroll Up