Home > Cronaca > Rimini, il Questore De Cicco si presenta: “Necessario incidere su percezione sicurezza”

Rimini, il Questore De Cicco si presenta: “Necessario incidere su percezione sicurezza”

In questo territorio i reati sono in calo, l’attenzione deve restare ai massimi livelli ma va anche detto che l’obiettivo delle Forze di Polizia sarà quello di incidere anche sulla percezione della sicurezza. Fare in modo che i cittadini non abbiano una visione alterata della realtà“. Con queste parole il nuovo Questore di Rimini Francesco De Cicco ha inaugurato il suo saluto ai giornalisti, che il dirigente ha voluto incontrare nei locali della Questura di Corso D’Augusto.

Rimini e la sua provincia– ha detto – sono territori considerati come una vera e propria palestra dalle Forze di Polizia ed è per me un onore ricoprire per la prima volta questa carica nel capoluogo romagnolo“. Napoletano di nascita ma pescarese d’adozione Di Cicco, 58 anni, proviene da Bologna dove, fino a pochi giorni fa, ha ricoperto l’incarico di direttore della Polizia Ferroviaria, mansione che aveva svolto anche ad Ancona. In passato è stato Vice Questore di Pescara, dove abitano la moglie – dirigente della Polizia Postale del capoluogo abruzzese – e i figli, due gemelli di 11 anni. 

La comunicazione è un aspetto fondamentale del nostro lavoro – ha spiegato ai giornalisti – perché la stampa aiuta le Forze dell’Ordine a raccontare i fatti ai cittadini e se i cittadini possono avere fiducia nel nostro lavoro, noi non possiamo che riporla nei giornalisti. Ma attenzione, dobbiamo anche chiederci perché a volte i cittadini si dichiarino insoddisfatti denunciando spesso di vivere in condizioni in cui la sicurezza lascia desiderare. Il vero obiettivo – ripeto – sarà quello di combattere il disagio che porta le persone a percepire in maniera alterata la realtà che le circonda“.

Poche le parole spese dal dirigente in merito alla nodo della Nuova Questura: “Mi sono già reso conto che la sede attuale presenta non poche criticità ma so anche che a breve dovrebbero esserci alcuni cambiamenti“. Le classifiche che vedono Rimini ai primi posti per quanto riguarda gli episodi di microcriminalità? “Ho letto queste classifiche, mi sembra di capire che il territorio è ai primi posti in questo podio poco gratificante. Ebbene prima di commentare è opportuno procedere ad una attenta lettura delle statistiche“. A margine De Cicco ha poi annunciato l’arrivo nei prossimi mesi di nuove unità.Ci sarà un incremento numerico delle forze di Polizia in questo territorio, perché le problematiche, che comunque ci sono, sono ben note e l’intenzione è quella di contrastarle con una squadra all’altezza, anche se devo dire che a Rimini opera già una grande squadra di Polizia“.

Già in mattinata il nuovo Questore ha incontrato il Prefetto Alessandra Camporota e partecipato a un primo tavolo tecnico con le altre forze di polizia. “Abbiamo già pianificato i dispositivi di sicurezza in vista della partita Rimini – Fano. So che sarà un incontro calcistico particolarmente sentito da due tifoserie rivali al seguito di squadre che agonisticamente parlando non se la passano bene, sarà dunque necessario tutelare con la massima attenzione l’ordine pubblico”.

Scroll Up