Home > Ultima ora cronaca > Rimini: ragazzo pestato in pieno Corso, interviene anche il sindaco

Rimini: ragazzo pestato in pieno Corso, interviene anche il sindaco

Botte da orbi nel cuore del centro storico di Rimini. Erano da poco passate le 18 quando in Corso d’Augusto un ragazzo sui 18 anni che stava uscendo dal supermercato H&M è stato aggredito da due o forse tre coetanei. Il ragazzo era in compagnia di amici, ma nessuno ha fatto in tempo a intervenire tanto l’attacco è stato fulmineo, quasi si trattasse di un vero e proprio agguato. Violentissimi i colpi, anche sbattendo il ragazzo contro il muro.Gli aggressori sono poi fuggiti per via Cairoli. La loro vittima  è rimasta esanime a terra, subito soccorsa dai presenti e quindi dal personale del 118 intervenuto con un’ambulanza e un auto medicale.

 Il ragazzo è stato duramente colpito al volto e un occhio si presentava tumefatto. Alla scena ha assistito anche il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, che si stava recando a un’iniziativa culturale. Si è fermato e ha chiesto informazioni, mettendo in contatto il ferito e i suoi amici con un ispettore di polizia.

Gli agenti della polizia municipale  hanno raccolto numerose testimonianze fra i presenti e almeno uno degli aggressori dovrebbe essere stato già identificato dalla polizia di Stato. Quattro giovani sono stati fermati poco dopo e portati in Questura. Restano per ora ignoti i motivi della selvaggia aggressione.

Scroll Up