Home > Ultima ora cronaca > Rimini, rapina in negozio a colpi di mazza da baseball : fermati cinque giovani

Rimini, rapina in negozio a colpi di mazza da baseball : fermati cinque giovani

Un’aggressione a scopo di rapina senza esclusione di colpi è andata in scena ieri a Rimini in viale Regina Elena in un negozio gestito da una famiglia di bengalesi. I cinque aggressori – tre marocchini di 18, 19 e 20 anni, un albanese di 18 e un 17enne, tutti residenti in Umbria, sono stati arrestati questa mattina dalla Polizia di Stato.

Nella tarda mattinata di ieri i quattro erano entrata in negozio per rubare un paio di occhiali da sole e il negoziante li aveva subito sorpresi. Loro per tutta risposta lo hanno colpito con calci e pugni e quando lui per difendersi aveva afferrato una mazza da baseball gliel’avevano subito sottratta iniziando a colpirlo selvaggiamente.

La moglie aveva cercato di difenderlo ma è stata subito spintonata dai quatto.

Gli agenti della Polizia di Stato intervenuti hanno rintracciato nelle vie limitrofe il quintetto. Tutti arrestati i giovani eccetto l’unico minorenne che è stato denunciato. Il negoziante è finito al pronto soccorso e se la caverà con poco anche se i colpi ricevuti hanno lasciato lividi ed escoriazioni.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up