Home > Ultima ora cronaca > Rimini, rapina e picchia quattro escort: condannato a un anno di carcere

Rimini, rapina e picchia quattro escort: condannato a un anno di carcere

Condannato a quattro anni e un mese di carcere per aver rapinato due escort dopo aver chiesto e ottenuto – e pagato – una prestazione sessuale. Lui è un 36enne riccionese e la sentenza è stata pronunciata oggi dal tribunale collegiale di Rimini. Il pm Davide Ercolani aveva chiesto la stessa pena poi inflitta all’uomo.

I fatti risalgono alla tarda serata del 27 aprile del 2021 quando quattro escort di origine rumena di 31, 36, 32 e 28 anni richiesero l’intervento dei carabinieri dopo una colluttazione con il 36enne. Le giovani avevano raccontato che l’uomo aveva assunto cocaina nella cucina del loro appartamento e si era dileguato dopo aver sottratto i 400 euro, il compenso pattuito, che una delle escort stava riponendo in un cassetto. Il tutto dopo che la prestazione sessuale era terminata.

Ad aiutare due delle ragazze erano state altre due inquiline – come loro escort – tutte colpite dal 36enne con calci e pugni. Lui l’aggressore era rimasto a torso nudo dopo la colluttazione ma era riuscito a fuggire pur immortalato da alcune telecamere di sorveglianza della zona. Un particolare determinante per procedere alla denuncia dell’uomo prima finito alla sbarra e poi condannato.

Ultimi Articoli

Scroll Up