Home > Ultima ora politica > Rimini, Renzi, Fd’I: “Nel fossato di Castel Sismondo un lavapiedi da 6 milioni di euro”

Rimini, Renzi, Fd’I: “Nel fossato di Castel Sismondo un lavapiedi da 6 milioni di euro”

La fontana felliniana realizzata è più adatta ad un parco giochi, che ad un’area monumentale come Piazza Malatesta. E’ stato grave non coinvolgere i riminesi nel Progetto”. 

Queste – scrive Gioenzo Renzi, capogruppo Consigliare di Fratelli d’Italia le – dichiarazioni del candidato Vice-Sindaco del PD, incompatibili e incoerenti con quelle del candidato Sindaco Jamil Sadegholvaad, Assessore ai Lavori Pubblici, per il quale Piazza Malatesta sarebbe diventata un luogo magico.        

Il Sindaco Gnassi – prosegue il comunicato di Gioenzo Renzi – nonostante le nostre ripetute osservazioni contrarie in Consiglio Comunale, non ha ascoltato nessuno, per evitare questo scempio in Piazza Malatesta, ho inoltrato 6 mesi fa un esposto al Procuratore della Repubblica. 

Infatti – scrive ancora il consigliere di Fratelli d’Italia – con le gettate di cemento armato per realizzare la fontana di 900 mq in superficie e il vano tecnico interrato di oltre 50 mc, ritengo non siano stati rispettati i vincoli di tutela, e si è sepolta, per il futuro, la riscoperta del fossato, che avevo sostenuto per la valorizzazione storico-architettonica di Castel Sismondo.

Si è snaturata così l’identità di Piazza Malatesta, con la realizzazione di un lavapiedi completamente decontestualizzato.

Ricordo che la cementificazione di Piazza Malatesta – conclude Renzi – è costata 6 milioni di euro di soldi dei cittadini, senza il loro minimo ascolto”.

Ultimi Articoli

Scroll Up