Home > Ultima ora economia e lavoro > Rimini, ristoranti Guido e Augusta inventano strategie tra pranzi e delivery

Rimini, ristoranti Guido e Augusta inventano strategie tra pranzi e delivery

La Guido Srl non si arrende al Covid-19 e, dopo aver affrontato la fase dell’emergenza e del lockdown sperimentando da un lato il delivery attraverso il suo laboratorio di ricerca Guido Lab e completando dall’altro i lavori di ‘Augusta – Cucina e Cicchetto’, prende di petto le nuove limitazioni ripensandosi ulteriormente.

“Abbiamo investito tempo, energie e non solo in protocolli di safe security e soluzioni che hanno reso i nostri locali luoghi in cui poter concedersi un momento conviviale in assoluta tranquillità e davanti a queste ulteriori limitazioni non possiamo che moltiplicare gli sforzi” spiegano i fratelli Gianluca e Gianpaolo Raschi insieme a Paolo Bissaro

Guido e Augusta saranno infatti a disposizione per il pranzo tutti i giorni tranne il martedì e il giardino e la cucina in centro resteranno aperti fino all’orario consentito delle 18 per ogni tipo di esperienza: un aperitivo, un cicchetto, una riunione di lavoro in tavoli rigorosamente al massimo per quattro persone.

“Ma oltre al pranzo sarà possibile vivere anche la cena con i nostri prodotti. Ad Augusta acquistandoli direttamente in bottega (per prenotazioni 0541-088489) o servendosi del servizio delivery di Foodstation al link www.foodstation.it/ristorante/guido-lab-rimini. Da Guido lanceremo invece a partire dal 31 ottobre il menu da asporto del sabato sera con snack di aperitivo, un antipasto, un primo, un secondo, la piccola pasticceria, un dolce e il pane di nostra produzione a 50 euro. Sarà possibile prenotarlo telefonicamente entro le 17 allo 0541-374612 e ritirarlo al ristorante fra le 19 e le 20.30” spiegano i titolari.

Scroll Up