Home > Ultima ora Attualità > Rimini, rivoluzione mobilità. Il Comune valuta dietrofront su inversione Corso Giovanni XXIII

Rimini, rivoluzione mobilità. Il Comune valuta dietrofront su inversione Corso Giovanni XXIII

Come  è stato più volte annunciato, il prossimo 20 ottobre la viabilità riminese sarà interessata da una piccola rivoluzione per quel che riguarda il transito delle auto da mare a monte con l’istituzione del senso unico di Via Bastioni Settentrionali in direzione mare – monte. Sulla carta è previsto (ancora) anche l’inversione del senso unico di Corso Giovanni XXIII  direzione monte – mare. Su quest’ultimo punto il Comune sta valutando di fare marcia indietro, come accennato in consiglio comunale dall’assessore ai lavori pubblici Jamil Saghedolvaad.

E’ infatti in fase di studio l’ipotesi di convogliare il traffico in direzione monte – mare facendo passare le auto da Via Ducale e Via Clodia e nell’tratto più a mare di Via Bastioni Settentrionali, poco prima di Porta Galliana. In questo tratto compreso tra l’intersezione con Via Clodia e la rotonda del Ponte dei Mille  verrebbe quindi istituito il doppio senso di marcia.

“La fase di studio – spiega l’assessore – è possibile grazie al progressivo smantellamento del cantiere che occupa via Bastioni. E’ infatti più facile in queste condizioni valutare gli spazi a disposizione”.

Scroll Up