Home > Ultima ora cronaca > Rimini: ruba elettronica a “I Malatesta”, smascherato dalle telecamere

Rimini: ruba elettronica a “I Malatesta”, smascherato dalle telecamere

Quell’uomo che si aggirava fra gli scaffali dell’elettronica al centro commerciale “I Malatesta” di Rimini  aveva attirato l’attenzione della vigilanza, che aveva iniziato a seguirlo attraverso le telecamere. Nel pomeriggio di ieri sui monitor è andato in scena tutto il film di un classico episodio di taccheggio. Il ladro che preleva alcuni prodotti,  danneggia le confezioni e le fa sparire nel giubbotto e nello zainetto, quindi si disfa degli involucri nascondendoli dietro i bancali dell’acqua minerale. E poi prosegue una spesa “normale”, beninteso mettendo nel carrello prodotti di poco valore per poi pagarli regolarmente alle casse automatiche.

Solo che a quel punto era già arrivata una pattuglia della Polizia di Stato, allertata dalla vigilanza.

I poliziotti hanno quindi tratto in arresto per tentato furto aggravato di due casse bluetooth e un depilatore elettrico da donna, un uomo di 51 anni residente a Eiccione e originario della Calabria. Il ladruncolo è stato processato questa mattina per direttissima.

Scroll Up