Home > Ultima ora cronaca > Rimini, ruba zaino in stazione. Arresto e processo immediati

Rimini, ruba zaino in stazione. Arresto e processo immediati

Aveva lasciato incustodito il suo zaino nell’atrio della stazione per andare a fumare una sigaretta nel piazzale questa mattina. Una ingenua distrazione di cui in pochi istanti un ladro si è approfittato per rubarglielo e dileguarsi.

La vittima del furto ha subito avvertito gli agenti della Polizia Ferroviaria. Dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, gli agenti hanno subito riconosciuto il malvivente, un 43enne originario della provincia di Lecce, noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti di polizia.

In poco tempo i poliziotti lo hanno rintracciato alla fermata della linea Metromare, in attesa del primo autobus utile per allontanarsi dalla stazione, con ancora addosso lo zaino trafugato.

L’uomo è stato tratto in arresto per furto aggravato e denunciato per inottemperanza al foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Rimini.

Al termine del rito direttissimo l’uomo è stato condannato al pagamento di una multa e a sei mesi di reclusione pena sospesa. Dovrà svolgere lavori socialmente utili per un mese.

Ultimi Articoli

Scroll Up