Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini: sabato Ivano Marescotti a “Le città visibili”

Rimini: sabato Ivano Marescotti a “Le città visibili”

Proseguono gli appuntamenti del Festival Le Città Visibili, diretto artisticamente da Tamara Balducci e Linda Gennari e ospitato nella cornice dell’Ex macello comunale di Rimini di Via Dario Campana 71, nel solco di un progetto di rigenerazione urbana temporanea.

Dopo l’apertura di martedì 16 luglio alla presenza dell’assessore Regionale alla Cultura Massimo Mezzetti, che ha preceduto con il suo intervento inaugurale lo spettacolo di Roberto Mercadini “Odissee Anonime” in un Ex Macello gremito e il concerto de “La Muncipal” di giovedì 18, sabato 20 luglio, alle 21.30, l’attore romagnolo Ivano Marescotti presenterà il libro “Fatti Veri”, dando voce ad alcune storie del testo. 

“Fatti veri”, prima opera narrativa dell’attore e regista teatrale Ivano Marescotti, è una raccolta di racconti autobiografici, un viaggio nel passato, che vede come indiscussi protagonisti la terra d’origine (la bassa Romagna), i suoi abitanti e il suo dialetto, si apre con la nascita dell’autore si chiude con la morte prematura del figlio. Passa dai banchi della scuola elementare e fa tappa poi sul palco del Teatro Alighieri di Ravenna dove avviene la sua consacrazione ad attore professionista. Nel mezzo, un susseguirsi di aneddoti esilaranti, ricordi sofferti, momenti teneri e ambientazioni surreali. Marescotti, senza maschere e senza falsi pudori, orchestrando i dialoghi e le narrazioni con la maestria di chi sa muoversi sulla scena, svela la miseria familiare negli anni del dopoguerra, l’insofferenza per il lavoro impiegatizio, gli esordi teatrali dettati dal caso, le passioni amorose e politiche, i viaggi rocamboleschi, i drammi personali.

 

Biografia

Ivano Marescotti (Villanova di Bagnacavallo, 1946) è attore, regista teatrale e drammaturgo.

Dopo anni di dura gavetta, dal 1985 inizia a collaborare con importanti compagnie nazionali lavorando tra gli altri con Giorgio Albertazzi, Mario Martone, Carlo Cecchi, Thierry Salmon, Valerio Binasco. All’esordio nel cinema, datato 1989, oggi ha recitato in oltre 110 tra film, serie tv e fiction

a fianco dei registi del calibro di Silvio Soldini, Roberto Benigni, Ridley Scott, Antony Minghella, Klaus Maria Brandauer, Marco Risi, Pupi Avati, Carlo Mazzacurati, Marco Tullio Giordana, Antonie Fuqua, Giulio Base. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti e vinto svariati premi, tra cui due Nastri d’Argento, il Premio Dante Alighieri per la diffusione della cultura italiana nel mondo. Dal 2016 dirige a Ravenna, presso il Circolo degli Attori, il TEAM (Teatro Accademia Marescotti) per la formazione di attori e attrici.

 

Domenica 21 luglio largo alla musica con il concerto del cantautore siciliano Dimartino, in programma alle ore 21.30. L’apertura della serata sarà affidata alla voce di Darma.

Dal vivo Dimartino porterà tutte le canzoni che hanno segnato il suo percorso, dagli esordi fino all’ultimo disco “Afrodite”, prodotto da Matteo Cantaluppi. L’album ha sancito il ritorno del cantautore, stupendo pubblico e critica fin dal primo ascolto con sonorità e mondi musicali nuovi, anticipato da singoli di grande successo come “Cuoreintero”, “Feste comandate” e “Giorni buoni”.

Ultimi Articoli

Scroll Up