Home > Ultima ora cronaca > Rimini, Santarcangelo: in due violano i domiciliari e finiscono in carcere

Rimini, Santarcangelo: in due violano i domiciliari e finiscono in carcere

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri di Viserba, nel corso del quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno rintracciato e arrestato, in ottemperanza all’ordinanza di aggravamento della misura cautelare emessa dal Tribunale di Rimini, O.C., 46 anni, riminese, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. L’uomo, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, nell’ultimo mese non aveva rispettato l’obbligo in varie occasioni. Tali violazioni hanno portato alla sua carcerazione ed è stato portato nel carcere di Rimini.

Analogo provvedimento restrittivo ha portato l’arresto di G.E., trentareenne, albanese, residente a Santarcangelo. 

Anche lui era agli arresti domiciliari, è stato più volte sorpreso fuori della propria abitazione, non rispettando gli obblighi imposti dalla Magistratura. 

Tali violazioni hanno portato l’Autorità Giudiziaria a revocare il beneficio degli arresti domiciliari, sostituendoli con il carcere. Ora l’uomo è al carcere di Rimini.

Scroll Up