Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini: secondo giorno di “Un mare di libri”. Tutti gli appuntamenti

Rimini: secondo giorno di “Un mare di libri”. Tutti gli appuntamenti

Prosegue il programma di eventi del Festival dei Ragazzi che leggono.

La colazione di sabato 15 giugno è dedicata ad un format che è stato particolarmente ben accolto nelle scorse edizioni: lo speed date con gli editor. Tra una brioche e un succo di frutta, i rappresentanti di quattro importanti case editrici proveranno, a turno per pochi minuti ciascuno, a destare l’interesse degli utenti per alcuni dei loro titoli.

Gli eventi per questo format sono due, entrambi alle 8.30: gli utenti dagli 11 ai 14 anni sono attesi al bar Circus, mentre quelli dai 15 ai 18 al Bar Lento.

 

Al Cinema Fulgor, alle 9.45, Cristina Brambilla e Giorgio Scianna parleranno del difficile passaggio dall’adolescenza all’età adulta, proponendoci la loro antologia multimediale, tra film, libri e altri media, dedicata a protagonisti diciottenni e che si affacciano al mondo dei “grandi”.

Alla stessa ora, al Teatro degli Atti, Tommaso Percivale verrà intervistato dai ragazzi del gruppo 7 minuti dopo la mezzanotte, in un “tutto sull’autore” che spazierà tra i suoi tanti titoli pubblicati.

 

Un altro “tutto sull’autore” vedrà protagonista Carlo Greppi, scrittore che ha parlato tanto di Storia ai ragazzi, di Shoah, di Resistenza, di Guerre. I ragazzi del gruppo La compagnia dei lettori di Istrana lo intervisteranno alle 11.30 al Museo della Città.

Leonardo Da Vinci e il suo genio eclettico, che l’ha portato ad eccellere nei più vari campi dalla scienza all’arte, è invece al centro dell’evento che alle 11.30 si svolgerà al Cinema Fulgor: a Stefano Zuffi, storico dell’arte, il compito di raccontarci questo personaggio, a cinquecento anni dalla sua morte.

 

A pranzo non può mancare il nostro laboratorio con la scienza: quest’anno il tema non poteva che essere l’ecologia e il cambiamento climatico, e Andrea Vico con il suo gruppo ToScience guiderà i ragazzi alla scoperta di come possiamo fare, nel nostro piccolo, per il futuro del pianeta.

 

Proseguono i Read On, eventi in cui gli autori leggono il loro racconto ideale, e oggi, alla Cappella Petrangolini alle 14.30, scopriremo qual è la scelta di Michela Murgia.

 

Alle 15.00 al Museo della Città, Beatrice Masini ci condurrà attraverso la vita e le opere di Louisa May Alcott, autrice che tutti ricordiamo per Piccole donne; al Teatro degli Atti invece Manlio Castagna, Guido Sgardoli e Chiara Codecà ci proporranno una nuova antologia multimediale, questa volta sul tema dei demoni, toccando i tanti modi in cui queste creature sono state narrate e i tanti significati che ad essi sono stati dati.

 

Alle 16.30, entriamo “dentro al libro” di Davide Morosinotto, dal titolo Voi: l’autore vi aspetta al Teatro Galli. Frances Hardinge invece sarà al Cinema Fulgor, per parlare dei suoi libri insieme ai ragazzi del gruppo Qualcuno con cui correre di Firenze.

 

Alle 18.00, sono due gli autori dei quali potremo conoscere tutte le opere e ai quali fare domande: Pierdomenico Baccalario, intervistato dai ragazzi della libreria Controvento di Telese Terme, al Teatro degli Atti, e Gabriele Clima, che risponderà alle domande dei ragazzi della libreria La Casa sull’Albero di Arezzo, al Museo della Città.

 

Alle 18.30 i finalisti del concorso booktrailer Ciak, si legge! conosceranno il vincitore di questa edizione: in uno speciale evento di premiazione al Cinema Fulgor, presentato da Cristian Mascheroni, verranno proiettati tutti i video finalisti e, che verranno poi votati dalla giuria.

 

In serata, dopo un altro Read On alle 19.30 – questa volta a cura di Beatrice Masini, ci attendono un film e uno spettacolo:

la proiezione, al cinema Fulgor alle 21.00, è del film Conta su di me di Marc Rothmund, premiato come Miglior Film categoria +13 al Giffoni Film Festival; al Teatro degli Atti invece Michela Murgia e Ascanio Celestini saranno in scena con un reading dal libro Noi siamo tempesta.

Chiude la giornata di eventi una nuova lettura di “fiabe da paura”, con Alessia Canducci e Pierdomenico Baccalario, al cortile della Biblioteca.

Scroll Up