Home > Primo piano > Rimini, sessantenne denuncia tentata violenza nel parco Marecchia

Rimini, sessantenne denuncia tentata violenza nel parco Marecchia

“Voleva violentarmi”: è la denuncia di una sessantenne di Rimini dopo quel che le è accaduto domenica primo maggio nel parco Marecchia. Secondo quanto ha raccontato poi in Questura, la donna stava facendo jogging lungo la pista ciclopedonale quando verso le 15.30 è stata afferrata alle spalle da un uomo di colore.

Secondo la descrizione poi fornita alla Polizia, si sarebbe trattato di un africano dall’età apparente fra i 35 e i 40 anni, sul metro e 75 e con capelli corti. L’ha gettata a terra, le è salito sopra a cavalcioni e cercando di vincere la sua disperata resistenza ha tentato di sfilarle i pantaloni della tuta, mentre da parte sua scopriva i genitali slacciandosi il giaccone.

Per fortuna nel frattempo stavano arrivando due ciclisti, che accorgendosi della scenna hanno telefonato subito alle frze dell’ordine. L’aggressore li ha visto e mollata la presa sulla donna si è diretto verso uno dei ciclisti nel tentativo di rubargli la bicicletta, ma spintonato via se l’è data a gambe facendo perdere le sue tracce.

Sull’episodio indaga la Squadra mobile di Rimini.

Ultimi Articoli

Scroll Up