Home > Ultima ora Attualità > Rimini, si chiude la saracinesca di altri due negozi storici: Lombardi e Bogari

Rimini, si chiude la saracinesca di altri due negozi storici: Lombardi e Bogari

Tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020 nel Comune di Rimini sono state riconosciute ben 16 botteghe storiche, ma se da una parte si cerca di valorizzare e tutelare i negozi storici del territorio, dall’altra si assiste ad altrettante repentine chiusure.

Poco prima di Natale ha infatti chiuso per sempre la sua saracinesca il negozio di calzature Lombardi di via Garibaldi, punto di riferimento indiscusso per i riminesi. Proprio nel 2020 avrebbe compiuto 100 anni, perché Oreste Lombardi aveva fondato il negozio nel lontano 1920 e da allora ha accompagnato intere generazioni con le proprie calzature. La chiusura in sordina ha lasciato trapelare voci di trattative in corso e il locale dovrebbe riaprire con altri gestori.

Prossimo alla chiusura sarà anche Bogari, altro storico negozio di abbigliamento e calzature situato a Marina Centro, in viale Vespucci. Gli affezionati avranno tempo fino al 15 febbraio prossimo per approfittare degli sconti al 70% e accaparrarsi qualche capo firmato, salutando per sempre un altro luogo del cuore. I cartelli affissi alle vetrine parlano di “vendita per cessata attività” e al momento pare quindi un addio alla città che arriva dopo 40 anni di attività.

Scroll Up