Home > Ultima ora welfare > Rimini, #SicurezzaVera: il Gruppo Donne Imprenditrici a tutela delle donne insieme alla Polizia

Rimini, #SicurezzaVera: il Gruppo Donne Imprenditrici a tutela delle donne insieme alla Polizia

Il progetto #SicurezzaVera, la campagna di FIPE per la sensibilizzazione e il contrasto alla violenza di genere attraverso i pubblici esercizi, che ha preso grazie alla ferma volontà del Gruppo Donne Imprenditrici FIPE, entra ora nella sua fase operativa. Bar e ristoranti si preparano a diventare presìdi di sicurezza a difesa delle donne e promotori della cultura di genere. La città di Rimini è nuovamente capofila del progetto portato avanti in collaborazione con la Polizia di Stato, dopo essere stata la seconda città d’Italia a presentare il progetto nel luglio dello scorso anno grazie all’impegno della referente provinciale del Gruppo Donne FIPE, Alessandra Della Torre, alla quale è stata affidata la delega nazionale per coordinare il progetto.

“Mentre a Rimini apriamo questa seconda fase di #SicurezzaVera attivando il percorso informativo e formativo proprio in concomitanza con la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – spiega Alessandra Della Torre – il road show di presentazione che ha interessato la nostra e altre quattro città italiane nel 2021 prosegue in altre province. Sono molto orgogliosa di essere la delegata nazionale di questo progetto, portato avanti in tutti le sue fasi dalla presidente nazionale Valentina Picca Bianchi. Siamo convinte che sensibilizzare e diffondere buone pratiche sia fondamentale per una rete di salvaguardia nei confronti delle donne perché se tutti sanno come comportarsi in caso di necessità, diventa più facile difendersi. I pubblici esercizi riminesi associati a FIPE verranno coinvolti attivamente in un percorso per titolari e lavoratori, incentivando una cultura di vicinanza e sostegno sia al personale femminile, sia alle clienti. Il percorso fornirà gli strumenti per un approccio costruttivo e spesso risolutivo, attraverso pillole formative create dalla Polizia per sapere come comportarsi in caso di emergenza o come utilizzare l’App YouPol, o ancora come mettere in comunicazione diretta donne e forze dell’ordine quando realizzino di avere nel proprio locale una vittima di violenza. Tutti i nostri associati sono stati informati attraverso una newsletter in cui trovare tutto il materiale sul sito www.sicurezzavera.it mentre la formazione sarà erogata attraverso il sito di Fipe al link www.fipe.it/il-sistema/gruppo-donne-imprenditrici/. A conclusione del percorso, dopo il superamento di un breve test di verifica, verrà rilasciata una vetrofania con i riferimenti del progetto a suggellare l’ingresso dell’attività nella rete di presìdi di territorio. Invitiamo tutti i pubblici esercizi del territorio ad aderire mentre in seno a FIPE-Confcommercio Rimini proseguiamo il nostro lavoro per aumentare la presenza delle donne nella nostra Associazione con un progetto di inclusività che ci porterà alla costituzione ufficiale del Gruppo Donne Imprenditrici FIPE della provincia di Rimini. Invito tutte le imprenditrici dei pubblici esercizi riminesi a contattarci per fare parte del nostro gruppo a sostegno dell’attività imprenditoriale femminile”.

Ultimi Articoli

Scroll Up