Home > Ultima ora cronaca > Rimini, spaccia marijuana per strada e a casa nasconde la cocaina

Rimini, spaccia marijuana per strada e a casa nasconde la cocaina

Preso a spacciare marijuana, ma in casa aveva la scorta di cocaina, quaisi 40 grammi. E’ finito così in manette  un giovane albanese, irregolare sul territorio nazionale, già stato arrestato più volte dalla Polizia sempre per stupefacenti e per questo tuttora sottoposto alla misura dell’obbligo di firma in Questura. Ma questa volta volta per lui è scattata anche la denuncia per resistenza a Pubblico Ufficiale.

A Rimini erano circa le ore 14:30 di ieri, quando una volante che pattugliava via Marecchiese all’incrocio con via Pennabilli ai Padulli, ha notato due ragazzi che stazionavano al margine della carreggiata, decidendo così di fermarsi per controllarne meglio il comportamento.

Dopo alcuni minuti, uno dei due giovani, successivamente identificato per un 22enne di origine albanese, ha passato all’altro due bustine. Partito con la sua auto, è stato subito seguito e bloccato dai poliziotti.

Il conducente del veicolo, anche questi un giovane albanese di 25 anni, si è mostrato immediatamente molto agitato, fino a tremare vistosamente. Dalla perquisizione, all’interno del borsello custodito nel bracciolo posto fra i due sedili anteriori, sono salatate fuori le due bustine in plastica contenente 11 grammi di marijuana.

Intanto era stato fermato anche il venditore, risultato appunto una vecchia conoscenza. Una volta arrivati a casa sua per effettuare una perquisizione domiciliare, giunti alla porta d’ingresso il giovane ha tentato di darsi alla fuga scavalcando la recinzione posteriore della casa e, continuando a correre, è passato di recinto in recinto in altre proprietà.

Inseguito dai poliziotti, costretti a scavalcare un paio di barriere anche di filo spinato, è stato circondato a circa duecento metri dalla sua abitazione. L’uomo, vistosi braccato, nell’estremo tentativo di scappare, ha spintonato uno dei due poliziotti, venendo però bloccato e ricondotto verso casa  petr procedere in sua presenza alla perquisizione.

Nel garage, all’interno di una scarpa da ginnastica, è stato trovato un bilancino di precisione ed un involucro, avvolto da cellophane, con 37,70 grammi di cocaina.
Il giovane verrà processato con rito direttissimo nella mattinata di oggi.

Al 25enne che aveva comprato la marijuaa, è stata ritirata la patente di guida ed è stata inoltrata a suo carico una segnalazione come assuntore di sostanza stupefacente alla locale Prefettura.

Scroll Up