Home > Ultima ora cronaca > Rimini: sputi, pugni calci ad una donna poliziotto. Arrestata brasiliana senza dimora

Rimini: sputi, pugni calci ad una donna poliziotto. Arrestata brasiliana senza dimora

Alle 8.30 di stamattina è arrivata, al 112, la segnalazione che una donna, in viale Regina Margherita, stava rovesciando a terra i cestini della spazzatura posti lungo il viale.

Gli uomini delle due volanti immediatamente giunte sul posto, si sono trovati una 57enne brasiliana, in evidente stato di ubriachezza, che parlava frasi illogiche, fino a apostrofare l’unica donna in divisa presente, ingiuriandola.

La 57enne, già conosciuta ai poliziotti perché frequentatrice abitudinaria del piazzale della stazione

Quando la brasiliana ha capito che sarebbe stata denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale ha iniziato ad inveire ulteriormente contro la poliziotta. 

All’atto di metterla nella volante la donna cercava in tutti i modi lo scontro fisico con la poliziotta, colpendo  anche, con un calcio, la portiera dell’auto.

Gli insulti, tutti rivolti alla donna agente, duravano anche durante il tragitto verso la Questura.

Giunti in Questura, scesi dal mezzo, dapprima le sputava ancora addosso, poi la spintonava con una manata al volto e al petto cercando di colpire gli  altri poliziotti con calci .

La donna è stata arrestata per resistenza e oltraggio  a pubblico ufficiale nonché per aver danneggiato l’autovettura di servizio. Domani sarà processata per direttissima.

Scroll Up