Home > Ultima ora economia > Rimini, Strada dei vini e sapori rinnova il cda e nomina Sandro Santini

Rimini, Strada dei vini e sapori rinnova il cda e nomina Sandro Santini

Lunedì 29 giugno l’Assemblea della Strada dei Vini e dei Sapori ha eletto il Consiglio d’Amministrazione del Consorzio. A seguire il CdA ha eletto Presidente Sandro Santini della Tenuta Santini e Vice Presidente Franco Galli dell’omonima cantina.

E’ un Consiglio nel segno della continuità quello eletto. L’unica variazione rispetto al triennio precedente è il rappresentante dell’Unione Comuni della Valmarecchia dove a Piergiorgio Zavatta subentra Matteo Nicolini.

Il buon lavoro del Presidente uscente è stato certificato dai risultati dell’Assemblea dove Santini ha fatto il pieno dei voti sfiorando l’unanimità. Il Consiglio d’Amministrazione si è messo subito al lavoro ed è stato convocato il giorno successivo per mettere a punto il programma del 2020.

Vengono confermate la partecipazione ad Al Meni dal 25 al 27 settembre 2020, è una partecipazione molto importante perché la collaborazione con l’evento di Bottura è stata fortemente voluta. Viene confermato P.assaggi di Vino dal 2 al 4 ottobre, una data più consona anche ai vini rossi della Strada normalmente sacrificati dalla calura estiva dell’edizione di luglio.

Infine con ogni probabilità un Mare di Vino si terrà in concomitanza con un Mare di Fuoco ospiti di Romagna Spiagge.

“ Le votazioni sono state un segnale del buon lavoro svolto” – dice il Presidente Sandro Santini – i prossimi tre anni saranno caratterizzati da due linee di azione, una è la conferma dei nostri eventi che sono vetrina dei nostri prodotti. Sarà invece importante strutturare una vetrina di rappresentanza aperta nel cuore di Rimini che diventi il luogo dove trovare i prodotti e le info sulle opportunità territoriali che offriamo, con questa filosofia abbiamo proprio in questi giorni completato l’iter per mettere in vendita on line sul nostro sito i prodotti della Strada.

In secondo luogo lo sviluppo di un progetto enologico che veda il nostro vino bianco di punta, la rebola, protagonista nell’innalzamento dell’asticella qualitativa di tutti i nostri prodotti. Infine vorrei aprire vere e proprie ambasciate nel territorio della provincia. Enoteche o ristoranti dove la strada è presente con le sue info ed i suoi prodotti”.

Oltre al Presidente Sandro Santini ed al Vice Presidente Franco Galli il CdA è composto da Riccardo Agostini in rappresentanza del Comune di Rimini, Giampiero Boschetti per la Camera di Commercio della Romagna, Mario Celotti per la Unione dei Comuni della Valconca e Matteo Nicolini per quelli della Valmarecchia, Gaetano Callà in rappresentanza delle categorie economiche, poi gli imprenditori Nicolò Bianchini, Enrica Mancini, Matteo Panzeri e Manuel Zanotti.

Scroll Up