Home > Ultima ora cronaca > Rimini, strage di multe: sanzionati 14 giovani in monopattino e un 71enne ubriaco al volante

Rimini, strage di multe: sanzionati 14 giovani in monopattino e un 71enne ubriaco al volante

Giovani ubriachi alla guida di monopattini, anziani al volante con un tasso alcolemico doppio oltre il limite consentito. Ma non solo. Sono decine le multe e le denunce che gli agenti della Polizia di Stato hanno presentato a conducenti e proprietari di auto, moto e monopattini lo scorso weekend.

Anche questo fine settimana, infatti, lungo le strade limitrofe ai luoghi di ritrovo della provincia di Rimini sono stati intensificati i controlli della Polizia di Stato, tanto che oltre alle normali pattuglie di vigilanza stradale, sono stati predisposti ulteriori 7 equipaggi tutti dotati di apparecchiature speciali (etilometri e drug test) in uso alla Polizia di Stato nonché un camper adibito ad Ufficio mobile.

Le pattuglie dislocate nelle vicinanze dei luoghi di divertimento della riviera romagnola nelle nottate di sabato e domenica, hanno fermato e controllato 196 veicoli con altrettanti conducenti dei quali 20 sono risultati positivi all’alcoltest e uno in stato di alterazione da stupefacenti. Di questi, 13 sono stati sorpresi alla guida con un tasso superiore a 0,8 g/l e pertanto oltre al ritiro della patente hanno subito anche la denuncia penale.

I poliziotti hanno inoltre sequestrato due veicoli poiché i rispettivi conducenti e proprietari avevano un tasso alcolemico di oltre 1,5 g/l  (uno dei due,  un 24 enne, ha fatto registrare un tasso di 2,09 g/l).

Un equipaggio ha visto schizzare l’etilometro anche durante le prove effettuate nei confronti dei conducenti anziani: in particolare un 71enne che circolava alla guida di un motociclo ha fatto registrare un tasso doppio oltre il limite consentito.

Sei i ragazzi conducenti di monopattini (classificati come velocipedi) sorpresi alla guida con un tasso superiore ai limiti di legge consentiti, mentre altri 8 sono stati contravvenzionati per violazioni amministrative sulla circolazione come la mancanza dei dispositivi oppure sul trasporto di persone tanto che una turista aveva ben pensato di portare a spasso altri due coetanei sul monopattino.

Complessivamente sono state 15 le patenti ritirate nell’immediatezza e che verranno sospese con provvedimento della Prefettura di Rimini. Un equipaggio e intervenuto per i rilievi di un incidente stradale che fortunatamente si è risolto solo con lievi lesioni riportate dai convolti.

Questo il bilancio dell’attività svolta nel fine settimana a cui si devono aggiungere altre 98 infrazioni al norme del Codice della strada e gli agenti della Polizia di Stato hanno contestato, tra le quali 12 per mancato uso delle cinture di sicurezza, 15 per circolazione con revisione scaduta, 6 per uso del telefono cellulare durante la guida, 14 per eccesso di velocità e provveduto alla decurtazione di 242 punti dalle patenti di guida.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up