Home > Primo piano > Rimini: tanti appuntamenti tra 25 aprile e 1° maggio, concerti, teatro e Festa del cinema

Rimini: tanti appuntamenti tra 25 aprile e 1° maggio, concerti, teatro e Festa del cinema

Tanti gli appuntamenti che dopo la Pasqua portano verso il 25 aprile e il 1 maggio. Tra gli eventi da non perdere in occasione della festa della Liberazione non mancherà la musica con i Modena City Ramblers che si esibiscono in un concerto organizzato nell’area adiacente al Parco Marecchia, portando in tour l’album ‘Appunti Partigiani’. Il 30 aprile oltre alla musica jazz al teatro degli Atti, al Parco XXV Aprile va in scena l’anteprima del Marecchia Dream Fest, il concertone del 1° maggio che è al tempo stesso una maratona musicale e un evento di piazza. Per la festa dei lavoratori, anche il Parco degli Artisti a Vergiano di Rimini riapre al pubblico con un concerto gratuito in cui si esibiscono gruppi musicali locali.

Nei giorni di festa sono tante le opportunità per scoprire un centro storico con un fitto programma di visite guidate e di occasioni per vivere e conoscere gli spazi del polo museale della città, dal Fellini Museum, ai Palazzi d’arte contemporanea Part, alla Domus del Chirurgo e al teatro Galli, che resteranno aperti. Ultime occasioni per partecipare a uno spettacolo teatrale sorprendente, allestito in una cornice unica e suggestiva come quella offerta dagli spazi del nuovo museo di arte contemporanea il PART – Palazzi dell’arte. Lo spettacolo dal titolo ‘Arte’, è ideato e diretto da Gianluca Reggiani e le ultime repliche sono previste sabato 23 e domenica 24 aprile.

I City Tour di VisitRimini prevedono invece uno Speciale Primavera che porterà a scoprire sabato 23 aprile la “Rimini Ebraica” e domenica 24 la storia d’amore di Rimini più intrigante ed emozionante di tutti i tempi: quella tra Sigismondo e Isotta.

Mentre domenica 24 tornano le colazioni al Caffè del Grifone, all’interno del Ridotto del Teatro Galli, chi vuole godersi un vero e proprio pic -nic, tutti week-end di aprile e maggio, è possibile concederselo negli ampi spazi verdi della piazza sull’acqua, a due passi dal Ponte di Tiberio, dove ci si può rilassare e gustare del buon cibo preparato da alcuni ristoranti del Borgo San Giuliano.

Fino al 29 aprile Rimini celebra il 77esimo anniversario della Liberazione d’Italia con un ampio calendario di iniziative, tra libri, musica, incontri, sport, oltre alla cerimonia ufficiale che si svolgerà la mattina del 25 aprile.

Dopo il week-end continuano gli appuntamenti all’insegna del cinema e della cultura con La Settima Arte – Cinema e Industria, in scena a Rimini dal 27 aprile al 1° maggio con un ricco programma di eventi gratuiti, fino al premio “Cinema e Industria” assegnato al regista e premio Oscar Giuseppe Tornatore da una giuria di esperti presieduta dal celebre regista Pupi Avati.

In teatro va in scena l’happening comico con Paolo Ruffini e gli attori con disabilità della Compagnia Mayor Von Frinzius il 28 aprile al Teatro Galli, che insieme compiono una sorta di indagine, diretta e irriverente, sul significato del concetto di “normalità”. Mentre sabato 30 aprile va in scena lo spettacolo di strada ‘Come crepe nei muri’, frutto di un lungo percorso creativo del Teatro Due Mondi in collaborazione di Senza Confini, laboratorio di teatro partecipato comunitario, al C.E.I.S. di Rimini.

Paolo Ruffini e gli attori di “Up & Down”

Per tutta la primavera non mancano gli appuntamenti sportivi, come i tornei di pallacanestro giovanile, il pugilato dilettantistico, il Campionato Nazionale Fesik di karate all’RDS Stadium, fino alla Camineda straca, manifestazione podistica non competitiva a cura di UISP per la Festa della Liberazione. Dal 25 aprile e per tutta l’estate inizia l’UpSummerCup di tennis e padel al Circolo Tennis di Torre Pedrera, mentre tante sono le opportunità all’insegna dello sport e del benessere aperte a tutti. Al Teatro Galli si svolgono le Masterclass del concorso internazionale Noureev.

Ultimi Articoli

Scroll Up