Home > Ultima ora sport > Rimini, Team Sk Racing si presenta al Frontemare

Rimini, Team Sk Racing si presenta al Frontemare

Il debutto riminese di uno dei mostri sacri dell’etere, la ‘regina’ della dance degli anni ’90, i rombi dei motori del campione italiano paralimpico della classe 600 Maximiliam Sontacchi: è una cena spettacolo a dir poco scoppiettante quella ‘imbandita’ per domani venerdì 10 luglio al Top Club Frontemare di Viale Principe di Piemonte 30.

Per dar sfogo alla voglia di divertirsi in sicurezza dopo i mesi di lockdown, il locale dei fratelli De Luca ha infatti predisposto un parterre di ospiti davvero per tutti i gusti. Direttamente dall’universo di R101 sbarcheranno infatti in Riviera Fernando Proce e Regina, che dal 2 settembre sono i protagonisti (insieme a Sabrina Bambi e Giuliana Ferraz) di ‘Procediamo’, programma radiofonico trasmesso anche sulla R101 Tv tutti i giorni dalle 9 alle 11. Due special guest che non hanno bisogno di presentazioni visti il ‘pedigree’ del conduttore radiofonico e di Parecida Saraiva (in arte appunto Regina) che reinterpretando Killing me softly nel 1996 ha fatto ballare intere generazioni a ogni latitudine e longitudine del pianeta.

Parecida Saraiva in arte “Regina”

La serata sarà anche occasione per la presentazione ufficiale del Team Sk Racing di cui il Top Club Frontemare è diventato sponsor: squadra con cui Maximilian Sontacchi ha conquistato il tricolore 2019 ciliegina sulla torta su una storia di rivalsa e rinascita da Libro Cuore. Vittima di un incidente stradale nel 2005, quando un pirata della strada lo travolse e scappò costringendolo su una sedia a rotelle, il pilota non mollò, si trovò un lavoro in ospedale e in poco tempo riuscì a tornare in pista, sia con le auto che con le moto. L’agonismo è diventato per lui una terapia e a lui si deve la prima moto per paraplegici e domani sera verranno tolti i veli sui bolidi Yamaha Pata Official con cui difenderà il titolo appena conquistato.

A chiudere il cerchio, in consolle, un altro volto noto e amato da tutta la Riviera, quello del dj Max Monti.

Scroll Up