Home > Ultima ora cronaca > Rimini, tentano di rubare in un negozio di Viale Vespucci. Subito arrestati

Rimini, tentano di rubare in un negozio di Viale Vespucci. Subito arrestati

Avevano cercato di fare razzia dei registratori di cassa di un negozio di Viale Vespucci a Marina Centro di Rimini, ma la Polizia li ha colti sul fatto arrestandoli in pochi minuti.

E’ successo nella notte tra lunedì e martedì  i due ladri finiti in manette sono un 31enne e un 45enne riminesi che non erano passati inosservati a una pattuglia della Polizia di Stato mentre si aggiravano con fare sospetto lungo viale Vespucci.

Quando uno dei due si fermava sulla strada per osservare eventuali movimenti di persone e l’altro si avviava verso la vetrina di una attività commerciale agli agenti era parso tutto chiaro Attesi i rinforzi, gli agenti hanno dapprima bloccato il “palo”. Subito dopo l’altro, che nel frattempo aveva divelto una finestra ed era entrato all’interno di un negozio dove è stato fermato mentre cercava di aprire il cassetto del registratore di cassa.

Da un successivo controllo personale, lo stesso è stato trovato in possesso di diversi arnesi da scasso, custoditi all’interno di un borsello, utilizzati per forzare la vetrata, motivo per il quale è stato denunciato anche per possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli.

Sempre nella nottata di ieri all 330 circa, infine, una Volante ha proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo due persone. Dal controllo del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto un manganello telescopico posto sotto sequestro. Il conducente è stato quindi denunciato in stato di libertà per porto d’armi abusivo.

Ultimi Articoli

Scroll Up