Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, Tiberio: week end con “Una relazione”. Sabato il regista Stefano Sardo in sala

Rimini, Tiberio: week end con “Una relazione”. Sabato il regista Stefano Sardo in sala

Il Cinema Tiberio di Rimini ospita da venerdì 29 a domenica 31 ottobre (proiezioni alle ore 21, sabato anche alle ore 17, biglietto intero 7 euro, ridotto 6 euro, ridotto Tiberio Club 5 euro) in prima visione il film Una relazione di Stefano Sardo con Guido Caprino, Elenna Radonicich, Libero De Rienzo e Thony: Tommaso, musicista e Alice, attrice vivono insieme, con una breve pausa, da 15 anni. Per gli amici sono una coppia più che solida e quindi tutti si sorprendono all’annuncio che hanno deciso di lasciarsi. Lo faranno gradualmente, non solo perché possiedono un appartamento in comune ma soprattutto perché vogliono conservare un rapporto di amicizia. Stefano Sardo al primo lungometraggio di finzione fa centro grazie anche a una sceneggiatura, scritta con Valentina Gaia, che gronda verosimiglianza in ogni frase. 

Sabato 30 ottobre alle ore 21 saranno ospiti in sala il regista Stefano Sardo e la co-sceneggiatrice Valentina Gaia.

Venerdì 29 ottobre alle ore 17 (ingresso libero) proiezione del documentario The Story of Plastic di Deia Schlosberg, a cura dell’Associazione APS Basta Plastica in Mare, in occasione del salone Ecomondo: un viaggio in tre continenti per documentare la catastrofe in corso causata dall’inquinamento da plastica. Immagini impressionanti di cumuli di rifiuti plastici che intasano interi territori, mari, fiumi e i loro litorali. A ciò si aggiungono le emissioni tossiche liberate nell’atmosfera durante le fasi di produzione e smaltimento di questo materiale. Oltre alle interviste ad esperti, che ne illustrano gli effetti sugli ecosistemi e sulla salute umana, il film utilizza materiale d’archivio per ripercorrere i legami tra industria petrolifera e produzione della plastica, con la conseguente invasione di quest’ultima nella nostra vita quotidiana. Un fenomeno complesso, che richiede cambiamenti radicali, come quelli prospettati da una sempre più crescente resistenza ambientalista.

L’accesso alla sala è consentito solo dietro esibizione del green pass, con indosso mascherina chirurgica o FFP2 anche durante la proiezione. 

 

Info: 

328 2571483

biglietteria on line disponibile su www.liveticket.it. 

Programma completo su www.cinematiberio.it 

Ultimi Articoli

Scroll Up