Home > Cronaca > Rimini, Torre Pedrera: colpito da malore muore marinaio di salvataggio

Rimini, Torre Pedrera: colpito da malore muore marinaio di salvataggio

E’ un dipendente della Cooperativa balneari Rimini Nord Viserba l’uomo che stamattina, poco prima di mezzogiorno, ha accusato un malore mentre era al lavoro come marinaio di salvataggio in spiaggia, a Torre Pedrera al bagno 61

Il salvataggio è Cristian Pellegrini di 46 anni. Verso le 10.30 del mattino Pellegrini era andato assieme ad un suo collega a sistemare le boe che delimitano l’area della balneazione, a 300 metri dalla riva. Appena si è sentito male l’altro bagnino di salvataggio ha riportato velocemnete il moscone a riva eper prestare i primi soccorsi.

Per l’uomo, purtroppo non è stato sufficiente il rapido intervento dell’ambulanza del 118. Non c’è stato nulla da fare.

Il bagnino di salvataggio, un quarantaseienne, è morto sulla spiaggia. Sono i corso indagini per capire la natura del malore, purtroppo fatale.

(immagine da Teleromagna24.it)

Scroll Up