Home > Cronaca > Rimini, tre furti in quattro giorni. Preso il rapinatore delle Farmacie.

Rimini, tre furti in quattro giorni. Preso il rapinatore delle Farmacie.

Aveva rapinato due farmacie a Rimini a distanza di quattro giorni. Quella in Via Euterpe, per ben due volte e quella in Via Di Mezzo, dove però non aveva fatto i conti con le forze dell’ordine, oramai sulle sue orme. Era infatti il 2 novembre scorso e i Carabinieri, subito allertati lo avevano rintracciato pochi minuti dopo il furto e lo avevano arrestato in flagrante e sottoposto a misura cautelare personale.

Ora il rapinatore, un riminese classe 84 con precedenti di droga e nullafacente, è stato portato in carcere in virtù di una più stringente misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Rimini su richiesta della Procura.

In tutti e tre i casi il giovane aveva agito con lo stesso modus operandi. In Via Euterpe, alla farmacia numero 6, si era presentato il 28 e il 31 ottobre scorsi. Ma c’è di più. Il 35enne era un cliente abituale della farmacia. Entrambe le volte si era presentato con il volto travisato con una felpa e un cappuccio calzato, un coltello in mano e un sacchetto di quelli che si usano per fare la spesa che indicava intimando le farmaciste consegnare il bottino.

Di 1.300 euro quello trafugato in Via Euterpe – dove la sua voce era stata riconosciuta da una delle farmaciste – a cui si aggiungono i 700 euro che il rapinatore ha trafugato in Via di Mezzo il 2 novembre con le stesse modalità di qualche giorno prima. In questo caso era intervenuta sul posto la Polizia.

Gli agenti, tuttavia, avevano tempestivamente avvisato i militari dell’Arma, che nel frattempo avevano raccolto indizi sufficienti a prevedere le mosse del malvivente, tradito anche da un particolare delle scarpe, facilmente riconoscibili.

Ora il 35enne è rinchiuso nel carcere dei Casetti. Visti i precedenti si temeva infatti che la sua condotta potesse sfociare in una vera e propria serialità a scapito delle farmacie del territorio riminese.

 

Scroll Up