Home > Ultima ora cronaca > Rimini: tre pedoni falciati negli ultimi due giorni

Rimini: tre pedoni falciati negli ultimi due giorni

Strade pericolose, ma ancora più, automobilisti e motociclisti che prima investono pedoni e poi, incuranti, scappano non curandosi nemmeno di verificare in che condizioni versino le persone che hanno travolto.

Nella mattinata di sabato un cinquantenne e un quattordicenne, padre e figlio, stavano attraversando la strada in Via Raganella, all’altezza di Via Marecchiese, proprio sulle strisce pedonali, quando un’auto in arrivo dal centro li ha travolti e si è poi dileguata sparendo nel nulla. Fortunatamente i due non versano in gravi condizioni, anche se comunque sono stati trasportati in ospedale con codice di media gravità.

Nella mattina di sabato 23 altro incidente con protagonisti uno scooter condotto da uno studente ed una ragazza che passeggiava con il suo cane. L’incidente è avvenuto davanti alla colonia ex Enel di Rivazzurra. Inizialmente si era sparsa la notizia che lo scooterista si sarebbe fermato, per poi ripartire immediatamente senza rilasciare le generalità.

Notizia smentita dalla polizia municipale di Rimini:”In relazione ad alcune notizie pubblicate quest’oggi da testate giornalistiche online, il Comando della Polizia Locale di Rimini deve obbligatoriamente rettificare la notizia riportante la cronaca di un incidente stradale avvenuto a Rivazzurra sabato 23 novembre. Il sinistro in questione ha visto l’immediata individuazione di tutte le persone coinvolte. La Polizia locale di Rimini non sta dunque operando ricerche o una ‘caccia al pirata della strada”.

La ragazza è stata medicata al pronto soccorso con una prognosi di 25 giorni

 

Scroll Up