Home > Cronaca > Rimini, Tribunale: udienza rinviata sul ricorso dei lavoratori al Comune di Coriano

Rimini, Tribunale: udienza rinviata sul ricorso dei lavoratori al Comune di Coriano

Si è svolta ieri mattina, 9 maggio, presso il Tribunale di Rimini la prima udienza del ricorso dei dipendenti comunali corianesi contro l’Amministrazione Comunale del Sindaco Domenica Spinelli.

Il Giudice Ardigò ha, in apertura, riunificato i vari ricorsi. Sentiti gli avvocati dei dipendenti, avvocato Sacco di Bologna e avvocato Montini di Firenze, che hanno riepilogato la situazione: richiesta di soldi indietro ai dipendenti per quasi 2 milioni di euro, sospensione (differente per ogni persona) di parte dello stipendio da maggio dell’anno scorso. Prima di entrare nel merito delle questioni, l’avvocato Mainardi di Bologna, difensore dell’Amministrazione Comunale, ha chiesto al Giudice un rinvio onde poter presentare una proposta di conciliazione. Gli avvocati dei dipendenti hanno detto che questo poteva essere possibile solo se era una proposta vera, e non una scusa solo per rinviare. Il Giudice Ardigò ha accolto la richiesta di rinvio, sottolineando che la proposta del Comune doveva essere seria, aggiungendo che la sospensione di parte dello stipendio è un fatto grave, soprattutto se avviene in mancanza di qualsiasi sentenza in merito (come è il caso per Coriano). Alla fine, dopo un’ora circa di udienza, il Giudice ha riconvocato le parti per il prossimo 20 luglio. In aula ieri mattina erano presenti, oltre a diversi dipendenti, l’Assessore comunale al personale Morri, i responsabili della CGIL funzione pubblica. L’impressione è che siamo solo alle prime battute di una vicenda complicata, in attesa dei provvedimenti sanatori annunciati dal Ministro Madia anche se, in altre parti d’Italia, situazioni simili stanno andando a sentenza, tutte, a favore dei lavoratori. I dipendenti comunali corianesi rimangono in attesa di un giudizio entro l’estate che ripristini i loro diritti e, cosa non secondaria, il loro “onore” di lavoratori. Nel frattempo, l’11 giugno, le elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale.

Ultimi Articoli

Scroll Up