Home > Ultima ora Attualità > Rimini, un serpente sulla spiaggia di Miramare – FOTO e VIDEO

Rimini, un serpente sulla spiaggia di Miramare – FOTO e VIDEO

Fra il tanto materiale finito in mare con le piene dei fiumi di questi e giorni e poi restituito dalle onde alla spiaggia, ci sono stati anche alcuni animali morti. Fra questi, sulla spiaggia di Miramare è stato avvistato un grosso serpente.

La carcassa del rettile è stata fotografata e le immagini condivise su Facebook nel gruppo SeidiRiminise dall’utente che si firma “Dante”:  “Oggi, spiaggia #miramare. Era morto… Probabilmente è un saettone (non velenoso)”.

Infatti il saettone, o Colubro di Esculapio normalmente raggiunge gli 1,4-1,6 metri, ma può anche arrivare ai due metri. Non possiede veleno, ma soffoca le prede tra le sue spire. A sua volta, è preda di mustelidi, volpi, cinghiali, ricci e da diverse specie di rapaci.

Probabilmente l’esemplare è stato sorpreso dal maltempo nella fase di risveglio dal suo letargo, che dura fini a primavera inoltrata e che quest’anno potrebbe essere anche stato ritardato dalle basse temperature.Durante il riposo si nascinde in anfratti, incavi dei muri e in tane ricavate nel terreno o in cavità dei tronchi. È un abilissimo arrampicatore, sia di alberi che, a volte, di edifici, raggiungendo anche diversi metri di altezza;non teme l’uomo e non è raro incontrarlo vicino a paesi o in parchi e giardini dei centri urbani.

Il Colubro deve il suo nome comune ad Esculapio, dio greco della medicina, rappresentato con un bastone sul quale è intrecciato un serpente, simbolo della forza vitale che guarisce i mali.

Qui il video pubblicato da Dante:

Pubblicato da Dante su Domenica 19 maggio 2019

Scroll Up