Home > Ultima ora cronaca > Rinforzi estivi: 46 poliziotti in più per Rimini, 67 in Romagna

Rinforzi estivi: 46 poliziotti in più per Rimini, 67 in Romagna

“Il Capo della Polizia Prefetto Giannini non lascia a secco le località turistiche ed invia i rinforzi estivi”: è soddisfatto il sindacato di Polizia SAP Rimini. La Romagna avrà 67 unità della Polizia di Stato, oltre alle altre FF.OO., per fare fronte alle esigente del territorio durante il periodo di vacanza, di queste 46 saranno a disposizione del Questore di Rimini per le esigenze di Riccione e Bellaria, altre 6 unità presidieranno la stazione ferroviaria della “Perla Verde”.

Nell’ultima estate pre-pandemia, quella del 2019, gli agenti inviati di rinforzo a Rimini furono 60.

Già nei primi giorni del mese di maggio il segretario regionale del SAP Roberto Mazzini aveva posto attenzione al tema; viste le dinamiche dello scorso anno e la circolare ministeriale del mese di febbraio che poneva fine alla possibilità di aprire i posti estivi di Polizia e metteva in ombra la possibilità di avere i rinforzi dedicati.

“Un allarme raccolto dai sindaci di Riccione e Bellaria, dall’on. Tonelli della Lega che nella doppia veste di segretario generale aggiunto del SAP e deputato ha interessato i vertici del Ministero dell’Interno il sottosegretario On. Molteni e il Capo della Polizia Prefetto Giannini”, ricorda il SAP, sorvolando petrò sull’analogo allarme lanciato dalla Regione Emilia Romagna per voce dell’assessore al Turismo Andrea Corsini.

“Ringraziamo e siamo soddisfatti del lavoro del Sig. Prefetto e del Sig. Questore – prosegue il SAP – che hanno fatto si che le nostre parole non rimanessero inascoltate, e di quanto operato dai vertici del Dipartimento della P.S. che hanno potuto e voluto dare la giusta attenzione a quella che forse è una delle mete preferite dai vacanzieri, la Riviera Romagnola. I rinforzi forniranno prezioso aiuto ai colleghi della Provincia, notoriamente oberati dall’intenso servizio in estate, soprattutto in questo difficile momento post-pandemico che necessità di sicurezza per valorizzare la ripresa nelle zone turistiche e di villeggiatura”.

Anche i parlamentari della Lega Jacopo Morrone e Elena Raffaelli hanno ringraziato il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni a cui hanno rivolto l’invito di una prossima visita in Romagna: “Non possiamo che essere soddisfatti per la particolare attenzione rivolta alle esigenze del territorio riminese. Si tratta, infatti, di un consistente supporto nell’ambito della pubblica sicurezza, composto da 36 unità del reparto di prevenzione del crimine e 10 unità degli Uffici del Dipartimento della P.S.”.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up