Home > Ultima ora politica > Ripristinato il tetto per il riscatto delle aree Peep. Petitti: “Importante passo avanti per i cittadini”

Ripristinato il tetto per il riscatto delle aree Peep. Petitti: “Importante passo avanti per i cittadini”

Nella serata di venerdì, la Commissione Bilancio del Senato della Repubblica, ha approvato un importante emendamento in sede di conversione in legge del decreto-legge 30 aprile 2022, n. 36, recante ulteriori misure urgenti per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR).

Si tratta di un emendamento a firma dei Senatori del Partito Democratico Antonio Misiani e Daniele Manca, riguardante le agevolazioni economiche sulla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà delle aree Peep. Nella sostanza, per effetto di un decreto del maggio scorso erano stati eliminati i tetti di 5.000 e 10.000 euro fissati per il riscatto delle aree, rendendo così molto difficoltosa l’acquisizione da parte dei residenti.

Con l’approvazione di tale emendamento si torna alla situazione antecedente. Ora il testo approderà in Aula per l’approvazione definitiva.

Si tratta di una svolta importante per la vicenda delle aree Peep, che interessa qualche milione di cittadini italiani preoccupati per il loro futuro – dichiara Emma Petitti, Presidente dell’Assemblea legislativa della regione Emilia-Romagna –. In queste settimane insieme al prezioso lavoro del Comune di Rimini, sul cui territorio sono insediate diverse aree Peep, abbiamo attivato i Senatori Misiani e Manca del Partito Democratico affinché la questione venisse definitivamente risolta in Parlamento. Il primo importante passo lo si è fatto venerdì in commissione; non ho dubbi che ora i prossimi saranno coerenti con quanto già approvato e che quindi il decreto approdi in Aula per l’approvazione definitiva”.

Ultimi Articoli

Scroll Up