Home > Ultima ora politica > Riziero Santi: “Bene nuova SS 16, ora tutti al lavoro”. Summit sindaci per Metromare fino a Cattolica

Riziero Santi: “Bene nuova SS 16, ora tutti al lavoro”. Summit sindaci per Metromare fino a Cattolica

“La conferma venuta dall’incontro che il Senatore Croatti ha avuto con i tecnici bolognesi di ANAS è importante e positiva”: il presidente della provincia di Rimini Riziero Santi commenta così gli ultimi sviluppi del progetto per la nuova statale 16.

“La nuova SS16 – prosegue Santi – è uno degli assi strategici del nostro progetto organico di sviluppo del territorio e di come organizzare la mobilità decongestionando, mettendo in sicurezza e liberando i nostri centri abitati. Per noi muovere il futuro significa puntare sulla realizzazione della nuova SS16, completare Metromare verso la Fiera di Rimini, verso Cattolica e verso Comacchio e potenziare l’aeroporto di Rimini”.

“Dopo il risultato ottenuto con lo sblocco della procedura VIA al ministero dell’ambiente ora è opportuno proseguire il percorso in maniera concertata, bene l’iniziativa del parlamentare ma il risultato finale si raggiunge solo facendo sistema e con l’azione coordinata degli enti locali. Come Presidente della Provincia di Rimini, che ha cofinanziato la progettazione insieme ad Anas sono a totale disposizione per coordinare la mia iniziativa con quella dei parlamentari, e con il coinvolgimento della Regione Emilia-Romagna che finora ha svolto anche su questa partita un ruolo importante e fondamentale”.

“C’è da definire i lotti di intervento, c’è da perfezionare i progetti di realizzazione puntando al miglioramento soprattutto nelle tratte più impattanti e c’è da lavorare perché venga “formalizzato” il finanziamento. Sappiamo bene cosa ciò possa significare in termini di complessità e di tempi di esecuzione. Lavoriamo insieme e diamo per fatti i vari passaggi solo quando siamo in possesso degli atti formali che ne attestano l’avvenuta approvazione. La Provincia c’è”, assicura Riziero Santi.

Intanto il presidente della Provincia va avanti spedito anche sul prolungamento di Metromare fino a Cattolica. “Convocherò i sindaci di Riccione, Misano e Cattolica subito dopo l’Epifania”, annuncia. E in effetti bisogna correre, visto che l’obbiettivo è presentare le carte in ordine entro giugno 2020, in modo da poter intercettare i fondi statali per un’opera che è già comunque stata classificata di interesse nazionale.

Scroll Up