Home > Cultura e Spettacoli > Robe da Paz! Il genio di Andrea Pazienza in mostra a Bologna

Robe da Paz! Il genio di Andrea Pazienza in mostra a Bologna

Fino al 26 settembre 2021, presso Palazzo Albergati a Bologna, si terrà la mostra Andrea Pazienza. Fino all’estremo, che espone oltre 100 opere del celebre fumettista italiano nella città che ha visto esplodere il suo genio creativo.

Classe 1956, Andrea Pazienza si trasferì infatti all’ombra delle Due Torri nel 1974, per iscriversi al neonato DAMS (qui una nostra recensione a un’altra mostra bolognese di questi giorni, dedicata proprio ai cinquant’anni della mitica facoltà dell’Unibo) e iniziare nel 1977 la sua carriera sulle pagine della rivista Alter Alter.

Partendo dalla sua produzione artistica, che poggia sui tre indimenticabili personaggi di Pentothal, Zanardi e Pompeo, la mostra ripercorre la vita di Pazienza e l’atmosfera febbrile della Bologna degli anni Settanta, messa a ferro e fuoco dai movimenti studenteschi. Un racconto di rivolte, amori, droghe, musiche, guerre politiche e turbamenti vissuti da una generazione di meravigliosi sognatori sempre a metà tra libertà e rivoluzione.

Una carriera decennale (Pazienza muore infatti prematuramente a soli 32 anni, nella sua casa di Montepulciano), che nella sua densità è riuscita comunque a incidere in maniera indelebile nell’immaginario visuale italiano: dal bianco e nero dell’epopea di Fiabeschi ai colori del Giallo Matematico, le Notti di Carnevale di Zanna, Colas e Petrilli, i pennarelli sui fogli a quadretti coi quali Pompeo correva incontro al suo destino, ma anche tutte quelle meravigliose illustrazioni che – da Betta sullo squalo al Corteo di Bologna – hanno fatto di Andrea Pazienza uno dei più grandi maestri del colore di tutti i tempi, chiamato fra gli altri anche da Federico Fellini per il manifesto della Città delle Donne.

I fumetti di Andrea Pazienza, negli anni, sono stati pubblicati da Primo Carnera Editore, Editori del Grifo, Rizzoli Milano Libri, Glamour International, Legambiente, Babel Editore, Edizioni ART Core, Edizioni Di, Baldini & Castoldi, Einaudi, Panini, Editoriale Cosmo, Gruppo Editoriale L’Espresso, Fandango Libri e Coconino Press.

La mostra è aperta al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 15.00 alle 20.00

Sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle ore 20.00

(la biglietteria chiude un’ora prima)

Per maggiori informazioni rinviamo al sito ufficiale della mostra.

Edoardo Bassetti

Ultimi Articoli

Scroll Up