Home > Ultima ora cronaca > Ruba auto a Santarcangelo e dopo due rapine fallite muore in un canale di Verona

Ruba auto a Santarcangelo e dopo due rapine fallite muore in un canale di Verona

La notte di follia finisce in tragedia per A.A., bosniaco di 35 anni residente a Santarcangelo. Il giovane, agli arresti dmiciliari, dopo essersi strappato il braccialetto elettronico ha rubato un’auto nella notte fra lunedì e martedì 3 agosto, quindi ha cercato di compiere due rapine semza rimediare nulla, per poi andare a ubriacarsi. Si è rimesso alla guida ed è uscito di strada per finire in un canale di irrigazione a Castagnaro, in provincia di Verona. E qui è morto annegato, imprigionato nell’abitacolo, verso le 9.30 di questa mattima.

Questa almeno la ricostruzione di carabinieri e polizia, che attraverso la targa del veicolo rubato è risalita al proprietario, un santarcangiolese che abita a poche centinaia di metri dalla residenza del bosniaco.

Sul corpo dell’uomo trovato nel canale nella zona di via Argine Valle non c’erano infatti documenti, ma solo un telefono cellulare ormai fuori uso dopo la sommersione. La conferma dell’identità del cadavere verrà dalle impronte digiltali, ma per ora questa appare al momento la versione più probabile.

 

 

Ultimi Articoli

Scroll Up