Home > Ultima ora Attualità > Ryanair chiama la polizia per un passeggero che fuma nel bagno

Ryanair chiama la polizia per un passeggero che fuma nel bagno

Non ha resistito a dare una “tiratina” alla sigaretta elettronica nel bagno dell’aereo di Ryanair proveniente da Londra. Un giovane riminese non è riuscito ad attendere che le hostess aprissero il portellone per far scendere i passeggeri.

Ma fumare in aereo non si può. Neanche se si tratta di sigarette elettroniche. Per questa ragione i sensori nella toilette dell’aereo hanno immediatamente segnalato l’anomalia. Il Comandante dell’aereo ha subito avvisato la Polizia aeroportuale che ha provveduto a far scender per primo l’impaziente fumatore e portarlo negli uffici della Polair per essere identificato. A suo carico non vi saranno particolari provvedimenti: ne multe o denuncia. Il passeggero con il suo comportamento ha violato una norma del contratto di viaggio con Ryanair e pertanto molto probabilmente difficilmente potrà volare ancora con la compagnia aerea Irlandese

Ultimi Articoli

Scroll Up