Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Sabato alla Casa dell’Intercultura “Aylan Kurdi”, un evento contro il razzismo

Sabato alla Casa dell’Intercultura “Aylan Kurdi”, un evento contro il razzismo

Sabato 25 marzo a Rimini presso la Casa dell’Intercultura “Aylan Kurdi” (via B. Toni 12/14) Rete TogethER insieme all’Associazione Arcobaleno e in collaborazione con Congi – Coordinamento nazionale nuove generazioni italiane e Gmi – Giovani musulmani d’Italia, organizza un evento per la cittadinanza con workshop, laboratori, musica e cibo per la lotta al razzismo: dalle 15 alle 18 si realizzeranno attività sull’articolo 3 della Costituzione Italiana con bambini, giovani e adulti. Durante la giornata saranno fatte riprese e fotografie che verranno utilizzate per una campagna contro il razzismo. L’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Rimini.

Questo evento è conclusivo della campagna web-social dal titolo #cheRAZZAdistoriachallenge, iniziata sabato 11 marzo. I partecipanti sono stati invitati a farsi un selfie oppure un video e a scrivere un post nei quali si racconta un episodio di razzismo subito direttamente o indirettamente, cominciando con “Quella volta che…”.

Ognuno ha poi taggato tre amici e pubblicato tutto con gli hashtag #cheRAZZAdistoriachallenge  e #togethersenzarazzismo.

Tutte le foto e i racconti pervenuti sono stati condivisi su Facebook (www.facebook.com/retetogether), Instagram (www.instagram.com/rete_together2008) e Twitter (www.twitter.com/retetogether).

In questo momento in cui il vento del razzismo sembra soffiare sempre più forte – commenta Giorgia Cocco, coordinatrice dell’associazione Arcobaleno – penso che iniziative che coinvolgano la cittadinanza a riflettere su queste tematiche siano di fondamentale importanza e partire dall’articolo 3 della nostra Costituzione ritengo che sia il giusto incipit”.

L’iniziativa rientra nella settimana d’azione contro il razzismo, tradizionale appuntamento promosso da Unar.

Scroll Up