Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Sabato Diabetes Marathon a Rimini Innovation Square

Sabato Diabetes Marathon a Rimini Innovation Square

Sarà Rimini la protagonista dell’evento formativo e sanitario della sesta edizione di Diabetes Marathon. Sabato 13 aprile, presso Rimini Innovation Square si terrà una giornata di approfondimento su salute, benessere e prevenzione: dalle ultime scoperte tecnologiche, ai diritti delle persone con diabete toccando anche il tema dei viaggi e dell’alimentazione con laboratori di cucina per le famiglie.

Dopo la serata di inaugurazione che si è svolta a Forlì mercoledì 3 aprile con ospite per il terzo anno il grande Roberto Mercadini, sempre al fianco di adulti e bambini con diabete, e dopo il concerto di sensibilizzazione e beneficienza di Piazza del Popolo a Cesena di venerdì 12 aprile in collaborazione con radio Studio Delta, ecco la volta dell’evento dedicato a tutte gli adulti e bambini che convivono con il diabete perché possano condividere i dubbi e le speranze con cui si confrontano ogni giorno.

Il diabete è una malattia subdola, che agisce di nascosto. Può colpire chiunque, grandi e piccini, e dal diabete non si guarisce. Se non gestito in maniera corretta può provocare gravi complicanze e mettere in serio pericolo di vita il paziente. In Romagna sono oltre 78.000 le persone che soffrono di questa patologia cronica per la quale non esiste a tutt’oggi guarigione. Per questo Diabete Romagna Onlus che lavora tutti i giorni per migliorare la qualità di vita di bambini e adulti con diabete ha pensato di dedicare un’intera giornata ad un meeting sanitario che tocchi tutti gli aspetti della vita di una persona con diabete, Diabetes Marathon Health.

“Diabetes Marathon Health è un momento importante di informazione, sensibilizzazione e prevenzione e siamo felici di accogliere il pubblico che parteciperà in una cornice d’eccezione, Rimini Innovation Square, che fa dell’innovazione ma anche del benessere sociale il suo fondamento. E parlare di diabete in questa piazza ci permette di accogliere un pubblico eterogeneo, raggiungendo i giovani ma anche medici, operatori sanitari, famiglie, bambini, adulti con diabete, tutti uniti dalla volontà di conoscere meglio la malattia e di imparare a gestirla nella maniera più efficace prevenendone le complicanze” Pierre Cignani, Presidente Diabete Romagna Onlus.

Il programma della giornata è ricchissimo e innovativo: si affronteranno temi trasversali con l’obiettivo di rispondere al meglio alle richieste che ogni giorno l’associazione raccoglie dalle famiglie, dai volontari e dai pazienti. La giornata si apre alle 9.00 con un incontro dal titolo “Come le nuove tecnologie stanno cambiando la vita alle persone con Diabete di Tipo 1?” che vedrà la partecipazione di medici ma anche un confronto tra pazienti con sensori e microinfusori che condivideranno la loro esperienza. Si prosegue alle 14.00 con una conferenza su “I diritti di chi soffre di Diabete” con la partecipazione di Paola Stella, collaboratrice A.N.M.I.C che farà una panoramica sulle leggi e i diritti delle persone con diabete e risponderà ai dubbi e ai quesiti del pubblico: un momento unico di confronto su una tematica moto sentita. Alle 16.00 sarà la volta di Chiara e Riccardo, “For a piece of cake”, che ci racconteranno del loro viaggio in bicicletta da Cesena a Singapore, con un compagno di viaggio particolare: il diabete di tipo 1 che accompagna Chiara ogni giorno della sua vita. Un racconto speciale attraverso le parole e le splendide fotografie di Riccardo. Durante la giornata nelle altre sale si alterneranno incontri e laboratori, come quello delle 10.00 dal titolo “Ho il diabete, a chi lo dico?”, una tavola rotonda di condivisione e confronto con la dott.ssa L. Gamberini, psicologa dell’ass. Diabete Romagna che da anni accompagna centinaia di adulti con diabete nel loro percorso di accettazione e gestione del diabete. Ad affiancarla, un’ospite d’eccezione: Jessica Zanardo, popolarissima sul web grazie alla pagina Facebook “la vita di un’altra” e autrice dell’omonimo libro, che ogni giorno racconta con ironia e sensibilità di Jack, il suo diabete. Alle 15.00 si terrà inoltre un laboratorio di cucina ed alimentazione dedicato a grandi e piccini, curato dalla bravissima Erika Brugugnoli, foodblogger “Cuor di ciambella” affiancata dalla dott.ssa I. Valentini, Dietista dell’associazione Diabete Romagna, esperta di alimentazione e diabete che supporta adulti e bambini con diabete nella gestione quotidiana grazie al progetto finanziato dall’associazione, che la vede impegnata ogni settimana nei reparti di Diabetologia e Pediatria di Rimini. Il laboratorio di cucina prevede la realizzazione di ricette senza glutine e a basso indice glicemico, pensato per preparare i genitori di bambini con diabete alla quotidianità.

Ad arricchire il già vasto programma, sarà la possibilità di conoscere da vicino i corsi di attività motoria Diabetes Marathon Gym, innovativo approccio all’attività fisica per persone con diabete tenuti dalle istruttrici S. Buratti e V. Pazzini formate proprio per gestire al meglio la relazione sport e diabete durante l’attività. Si parte alle 11.00 con Diabete e Yoga, tenuto da A. Casadei, si prosegue poi alle 15.00 con Diabetes Marathon Gym, e alle 16.00 con Diabete e Pilates, tenuti da S. Buratti e V. Pazzini.

Durante la giornata inoltre sarà possibile avere informazioni sulle attività dell’associazione e consulti medici gratuiti per la prevenzione del diabete grazie alla presenza dei professionisti, finanziati attraverso i progetti dell’associazione Diabete Romagna.

L’evento ha trovato il sostegno di numerose aziende del territorio e organizzazioni come l’Associazione fotografica t.club , che con generosità mette a disposizione la competenza fotografica dei suoi soci per far conoscere e parlare di diabete attraverso le loro bellissime fotografie.

La giornata è pensata per l’intera famiglia che non dovrà scegliere chi, tra il papà o la mamma dovrà stare a casa perché l’animazione dei volontari di Diabete Romagna, adulti e ragazzi con diabete, si dedicheranno ai più piccoli in uno spazio dedicato, con quell’occhio di riguardo che solo un fratello maggiore o una persona che convive con la stessa condizione di salute può avere. È questa la forza di un’associazione che sa mettere a fattor comune le proprie esperienze di vita perché sempre più persone si sentano di poter vivere il diabete in serenità. Appuntamento poi per podisti e famiglie a Diabetes Marathon Run domenica 14 aprile a Forlì per cui si prevede già la partecipazione di migliaia di persone.

Tutti i laboratori e gli incontri di Diabetes Marathon Health sono gratuiti ma alcuni sono a numero chiuso, per cui si richiede una prenotazione al numero 388 1613262 o a info@diabeteromagna.it. Per conoscere in maniera approfondita il programma dell’intero evento: www.diabetesmarathon.it

Scroll Up