Home > Ultima ora Attualità > Saludecio, Andy Warhol porta in dote un riconoscimento europeo per il Museo

Saludecio, Andy Warhol porta in dote un riconoscimento europeo per il Museo

ILMuseo di Saludecio e del Beato Amato -il Museo dedicato a Santo Amato Ronconi da Saludecio-  ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di iniziativa meritevole per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 grazie alla mostra “Un leone col rossetto: il Lion di Andy Warhol”
Già nel maggio scorso, in concomitanza della Festa di Santo Amato, l’esposizione “Confronti d’Arte. Da Battistello Caracciolo, una copia del San Giuseppe con Gesù Bambino” aveva ottenuto l’importante attestato culturale. In questo caso, oltre alla conferma della qualità delle diverse attività culturali costruite appositamente per il Museo saludecese, c’è la novità di un premio al dialogo verso il contemporaneo.
C’è ancora un po’ di tempo -fino al 13 gennaio- per poter di ammirare l’opera grafica del maestro della Pop Art e, sempre fino al 13 -quale riconoscimento del valore della Pace- anche il piccolo reperto della Prima Guerra Mondiale esposto con il titolo “Fratelli. Il bicchieri di latta di un soldato di trincea”.
Tra le altre iniziative attualmente in essere curate dal direttore Arch. Marco Musmeci, è esposta al Museo Diocesano d’Arte Sacra di Sarsina “La Pietà di Tito Chini” e al Museo d’Arte Sacra di Longiano il dipinto con “San Giuseppe e Gesù Bambino”.
Inoltre anche se non è stato ancora presentato al pubblico, è già allestito nelle sale del Museo di Saludecio un Presepio del tutto particolare: fatto di singoli episodi che si riuniscono in un insieme di opere create da Ilario Fioravanti.

Ultimi Articoli

Scroll Up