Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Saludecio, Castello Meleto: da venerdì “Tre passi nel mistero”. Suggestioni e racconti di Edgar Allan Poe

Saludecio, Castello Meleto: da venerdì “Tre passi nel mistero”. Suggestioni e racconti di Edgar Allan Poe

Il Castello di Meleto a Saludecio si trasforma in arena all’aperto per il ritorno di 800 NNT (NeroNotteTeatro), il suggestivo appuntamento notturno dedicato al “noir”, che si svolgerà il 12 e 13 luglio dalle ore 20 a mezzanotte. L’appuntamento è ideato e realizzato dall’associazione culturale saludecese L’Armonda, con il patrocinio, contributo e collaborazione del Comune di Saludecio. Armonda teatro e B-you acrobatic saranno gli interpreti dello spettacolo itinerante dal titolo “Tre passi nel mistero”, spettacolo che si snoda, in tre tappe, tra teatro, danza e suggestioni nell’oscurità del Castello. Il percorso inizia con “Sulle ali del Corvo”, nel ricordo di Leonora fra anima e corpo. Suggestioni, danzate e digressioni acrobatiche, sono liberamente ispirate alla poesia di Edgar Allan Poe “Il Corvo”, realizzate da Asd b-you acrobatic di Riccione con coreografie e direzione artistica di Barbara Bianchi e con Celeste Williams, Federica Protti, Simona Leardini, Deborah Angelotti, Sara Mularoni, Martina Bacchini, Samanta Bersani, Francesca Grandi, Lara Badioli, Elias Maroncelli (danzatori acrobati), Ilaria Donini (tessuto aereo), Andrea Rossi (voce solista).

Il percorso prosegue nel Campo dell’albero con “Melograni a mezzanotte”, ispirato ad un racconto di Poe “… il melograno, pianta meravigliosa che abita giardini incantati, può donare l’immortalità, ma al calare delle tenebre può rivelare un lato oscuro…”.
Terza tappa, la chiesa, con “Santo grano”, performance teatrale che prende ispirazione da un racconto di Ives Theriault “… le messi ondeggiano lievi, accarezzate dal vento in una splendida notte d’estate, quasi un angolo di Paradiso. Ma cosa può avere creato tanta bellezza?…”. Entrambe le tappe del percorso sono realizzate da Armonda teatro di Saludecio, con la drammaturgia e regia di Roberto Caminiti e con Egidio Cecchini. Raffaella Cinquilli, Gioconda Curzi, Letizia Gianni, Silvano Guidi, Pasquale Rosetti e Riccardo Bambini. Suggestioni, audio e luci sono a cura di Alessandro Bianchi e Flavio Migani.

Ingresso spettacolo 5 euro

orari: venerdì 12 ore 21.30 – ore 22.45;

sabato 13 ore 21.15 – ore 22.15 – ore 23.15. 

Considerata la particolarità dei temi trattati, lo spettacolo è consigliato ad un pubblico adulto.

 

Scroll Up